Afghanistan, Assange nel 2011 affermò “L’obiettivo occidentale è una guerra eterna”

Sui social sta diventando virale un video registrato nel 2011 e pubblicato dall’account Twitter di WikiLeaks, in cui il suo fondatore, Julian Assange, spiega la sua interpretazione dell’obiettivo dell’intervento internazionale in Afghanistan.

“L’obiettivo è utilizzare l’Afghanistan per riciclare denaro dalle basi imponibili degli Stati Uniti e dei paesi europei attraverso l’Afghanistan e riportarlo nelle mani delle élite della sicurezza transnazionale”, dichiarò Assange.

Inoltre, aggiunse che “l’obiettivo è una guerra eterna, non una guerra di successo”.

Julian Assange è incarcerato nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh (Regno Unito), dove è stato trasferito dopo essere stato arrestato nell’aprile 2019.

La sua colpa è quella di aver rivelato al mondo i crimini degli Usa e della NATO in Afghanistan e Iraq.

Assange se estradato negli Stati Uniti rischia una condanna a 175 anni di carcere.

 

LA REDAZIONE DE L’ANTIDIPLOMATICO

“L’obiettivo è una guerra eterna”. 2011, Assange spiegò gli obiettivi dell’Occidente in Afghanistan – WORLD AFFAIRS – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi