Alvise Maniero (Alternativa): “Basta con la resilienza, è il momento della resistenza!”

Intervistato da l’AntiDiplomatico, il deputato di Alternativa Alvise Maniero ha spiegato le ragioni della nascita di Alternativa, ad oggi unica componente parlamentare di opposizione al governo Draghi.

Green Pass, Super Green Pass, Pnrr, Mes e la possibilità di un unico fronte contro Draghi i principali argomenti affrontati. Particolarmente interessanti le parole pronunciate sul trattato di Quirinale – che domani Macron verrà a firmare in Italia nella totale segretezza – e l’ulteriore perdita di sovranità che si cela dietro il Pnrr. “È una scommessa in perdita. Se la Germania si fa garante dei nostri debiti, noi con la Francia dovremmo fare sponda per non tornare all’austerità. Neanche la Francia può permettersi un ritorno all’austerità. Stiamo pagando caro in termini di sovranità qualcosa che avremmo avuto comunque: abdichiamo alle decisioni più importanti per quel che riguarda il bilancio. Non solo il Parlamento, ed è già gravissimo. Ma anche lo stesso governo come lamentato sui giornali più volte dagli stessi ministri. Arrivano al Consiglio dei ministri senza sapere quello che votano. E’ tecnicamente un Draghistan”

“Ritengo che sia necessario aggregare a tutte le componenti sociali, a partire da tutti i cittadini alle forze sociali che stanno soffrendo in questo momento. Vedrei naturale l’aggregarsi di più forze. Basta con la resilienza, è il momento della resistenza!”.

 

La Redazione de l’AntiDiplomatico
24 Novembre 2021

“Basta con la resilienza, è il momento della resistenza!”. Intervista ad Alvise Maniero (Alternativa) – L’Intervista de l’AntiDiplomatico – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi