[Superando.it] Supporto psico sociale oltre le distanze: un progetto in Calabria

Si è svolto presso la Filiale di Lamezia Terme (Catanzaro) del Centro Protesi INAIL l’incontro conclusivo di “Supporto psico sociale oltre le distanze. Ascoltiamoci”, progetto ideato dalla Direzione Regionale INAIL della Calabria, sviluppatosi attraverso vari incontri online, condotti dalla psicologa e dall’assistente sociale della Filiale lametina, con il coinvolgimento delle assistenti sociali dell’intera Calabria. Il percorso svolto dalle 32 persone assistite con disabilità da lavoro ha permesso loro di trovare uno spazio protetto di riflessione, confronto, scambio e supporto reciproco
(continua…)

Un corso di formazione per assistenti di persone con disabilità motoria
Un corso gratuito per assistenti di persone con disabilità motoria, con un focus particolare sulle malattie neuromuscolari e le mielolesioni, che si svolgerà a Bologna grazie al progetto “ExpressCare”, promosso dalle Associazioni Rete per l’Autonomia e UILDM di Bologna (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). Fatto particolarmente significativo, la formazione per l’iniziativa – che si terrà tra febbraio e marzo del nuovo anno e cui ci si potrà iscrivere entro il 23 gennaio – è stata progettata direttamente da persone con disabilità, secondo i princìpi della vita indipendente
(continua…)

Le ricerche sulla SLA non si fermano e fanno registrare promettenti risultati
In parallelo all’annuncio di sette innovativi progetti selezionati per il proprio Bando 2021, l’ARISLA, la Fondazione Italiana di Ricerca sulla SLA (sclerosi laterale amiotrofica) segnala i positivi e promettenti risultati provenienti da due studi già in corso, il primo dei quali ha individuato un nuovo potenziale bersaglio terapeutico per questa grave malattia neurodegenerativa, mentre il secondo ha aggiunto un nuovo tassello per la comprensione della malattia stessa
(continua…)

DIESIS: dall’autismo all’autonomia
“Dall’autismo all’autonomia”: è questo il motto dell’Associazione milanese DIESIS (acronimo che sta per Diversi Insieme E Sempre Inseriti Socialmente), impegnata in favore di giovani adulti con sindrome di Asperger o “autismo ad alto funzionamento”, così come viene definito. Ben volentieri ne segnaliamo la nuova rivista «In&Aut – Voci sopra le righe», contenente tra l’altro la rubrica “La voce dei ragazzi”, con una serie di articoli interamente curati da giovani con sindrome di Asperger, che mettono in evidenza il loro punto di vista sulle passioni e sugli interessi che coltivano
(continua…)

Dodici giovani con autismo verranno avviati alla pratica del tennis tavolo
È stato siglato a Catania un protocollo d’intesa fra l’Azienda Sanitaria Provinciale della città etnea, la FISDIR Sicilia (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) e l’ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale), per la realizzazione del progetto “#SportAnchio# Tennis tavolo plus”, volto alla promozione e all’avviamento di tale disciplina da parte di dodici giovani con autismo. L’iniziativa potrà anche diventare in futuro un modello sul quale sviluppare le attività di altri sport
(continua…)

Terzo Settore: rinviato il regime IVA per gli enti non profit
Un emendamento alla Legge di Bilancio votato al Senato ha rinviato l’entrata in vigore di quella norma contenuta nel Decreto Fiscale, in base alla quale anche gli enti non profit che non svolgono attività commerciale dovrebbero essere sottoposti al regime IVA, con un pesante aggravio di costi e adempimenti burocratici. «È certamente una buona notizia – commenta Chiara Tommasini, presidente di CSVnet – e tuttavia è un rinvio e non un’abrogazione, per cui è urgente che le rappresentanze del Terzo Settore vengano coinvolte in un tavolo di confronto con il Governo e le forze parlamentari»
(continua…)

Per accendere sempre più i riflettori sui caregiver familiari
Riceviamo e ben volentieri pubblichiamo il contributo di Alessandra Corradi, presidente dell’Associazione Genitori Tosti in Tutti i Posti, che arricchisce ulteriormente il dibattito aperto in queste settimane sulle nostre pagine da un intervento di Simona Lancioni sul tema del caregiving familiare, riguardante cioè coloro che prestano assistenza in modo globale, continuo e gratuito ad un familiare non autosufficiente a causa di una disabilità o di patologie/situazioni legate a specifiche patologie o all’invecchiamento
(continua…)

Un video sulle barriere ad Ascoli Piceno. E altrove come va?
Gradini ovunque, marciapiedi sconnessi, avvallamenti, caditoie che ostacolano il passaggio, veicoli parcheggiati dove non dovrebbero stare e altro ancora, con tutti i rischi connessi per l’incolumità personale: è una significativa testimonianza di vita e di difficoltà quotidiane incontrate da una persona con disabilità motoria (e non solo motoria), il video realizzato ad Ascoli Piceno da Roberto Zazzetti, in un Comune che pure a suo tempo ha ratificato la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità. E altrove in Italia come vanno le cose?
(continua…)

Una piacevole conversazione tra “SLA…cciati” e non solo
Già autore di una raccolta di racconti, spounti di riflessione e sogni, Francesco Pucciarelli, persona con la SLA (sclerosi laterale amiotrofica), torna a raccontare la propria esperienza di vita in una nuova pubblicazione, intitolata “Prigionieri della vita: una piacevole conversazione tra slacciati e non solo”, che verrà presentata il 26 dicembre a Caggiano (Salerno), alla presenza di Pina Esposito, segretaria nazionale dell’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica)
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi