[Superando.it] L’Autodromo di Imola sempre al fianco del “Percorso Mobilità” di Montecatone

All’insegna di una collaborazione che dura ormai da lungo tempo, è stata rinnovata sino alla fine del 2023 la convenzione tra l’Istituto Riabilitativo Montecatone di Imola (Bologna) – la nota struttura specializzata nel settore delle lesioni midollari e cerebrali – e l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari della città emiliana, ciò che consente a Montecatone di svolgere una porzione importante del proprio “Percorso Mobilità”, programma propedeutico all’ottenimento della patente speciale da parte di persone con lesione midollare
(continua…)

Dispositivi medici monouso: la Lombardia accoglie le istanze delle Associazioni
Quali sviluppi ha avuto la vicenda da noi già segnalata, riguardante la procedura indetta dalla Regione Lombardia per un accordo quadro sulla fornitura di dispositivi medici destinati all’assistenza protesica (cateterismo), procedura ritenuta discriminatoria dalle organizzazioni FINCOPP, FAIP e ASBI, che ne avevano chiesto il ritiro, pena il procedere con un’azione giudiziaria? Sviluppi positivi, se è vero che i responsabili istituzionali per il settore della Regione Lombardia hanno pienamente recepito le istanze di tali organizzazioni, portando al ritiro del paventato ricorso al TAR
(continua…)

Quattro bambini con autismo in visita al Castello Sforzesco di Milano
Nel dicembre scorso quattro bambini con disturbo dello spettro autistico che fanno riferimento all’Associazione milanese L’abilità hanno visitato i cortili del Castello Sforzesco di Milano, reso accessibile alle persone con disabilità intellettive grazie al progetto “Museo per tutti”, promosso ormai da tempo dalla stessa Associazione L’abilità, in collaborazione con la Fondazione De Agostini, per rendere i musei accessibili alle persone con disabilità intellettive. Ed è stato un successo, sia per i bambini che per gli operatori e le famiglie
(continua…)

Un racconto di vita vissuta che fa capire cosa sia davvero l’autismo profondo
Dopo avere raccolto in diretta tanti racconti di vita in varie trasmissioni, la conduttrice televisiva Eleonora Daniele ha raccontato una sua storia personale nel libro “Quando ti guardo negli occhi. Storia di Luigi mio fratello”. «Spero che data la notorietà dell’Autrice – scrive Carlo Hanau – questo libro venga letto da tante persone e soprattutto dai decisori politici e dagli operatori della Sanità, dell’educazione e del sociale. Nulla, infatti, come un racconto di vita vissuta può far capire cosa sia davvero l’autismo profondo»
(continua…)

Se manca l’informazione, per qualcuno il tampone può diventare un’odissea
Per alcune persone con disabilità, e in particolare per quelle che vengono definite “non collaboranti” e che faticano a sottoporsi a visite ed esami medici, eseguire un tampone rino-faringeo che accerti la negatività al Covid e consenta di porre fine all’isolamento, può diventare quasi un’impresa impossibile. Eppure, come segnala la Federazione lombarda LEDHA, raccontando l’odissea vissuta da una persona con autismo, ci sarebbe un’alternativa, fissata dalla Direzione Generale Welfare della propria Regione, ma ogni struttura sanitaria sembra ignorarla
(continua…)

Storie di persone che hanno trovato quel “filo prezioso”
Anche le migliori campagne di informazione e sensibilizzazione possono acquisire ulteriore incisività e sostanza, “nutrendosi” con storie di persone, e ancor più quando si parla di situazioni ancora abbastanza ignote ai più. Per questo abbiamo scelto di illustrare con le belle storie di Agostino, Alberto e Giulia “Un filo prezioso”, la nuova campagna di comunicazione della Fondazione Lega del Filo d’Oro, l’organizzazione che dal 1964 è il punto di riferimento in Italia per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e naturalmente per le loro famiglie
(continua…)

Pensioni e ISEE: ulteriori precisazioni dall’INPS
A proposito della “correzione” comunicata dall’INPS in risposta a un Interpello della Federazione FISH, rispetto a coloro che avevano visto in queste settimane conteggiare quale reddito nel proprio ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) gli aumenti delle pensioni di inabilità conseguenti alla Sentenza 152/20 prodotta dalla Corte Costituzionale (circa 2.000 casi, secondo l’Istituto), l’INPS stesso informa, in un successivo messaggio, essersi trattato di «un’anomalia già risolta e non più presente, a decorrere da oggi, 21 gennaio»
(continua…)

Tutto ciò che riguarda la disabilità nella Legge di Bilancio per il 2022
Dopo una prima parziale analisi a inizio anno, il Centro Studi Giuridici HandyLex propone ora un ampio approfondimento dedicato alle parti della Legge di Bilancio per il 2022 che “incrociano” in qualche modo la disabilità e la non autosufficienza. E i temi trattati in tale contributo, di cui suggeriamo senz’altro la consultazione, sono davvero numerosi, a partire dai vari Fondi previsti nella norma, per continuare, tra l’altro, con le barriere architettoniche, la scuola, lo sport e il turismo
(continua…)

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi