“Non inviate armi! Inviate soccorsi, cibo, vestiario e medicine!”

Appello ai parlamentari da inviare immediatamente.

In queste ore fra i gruppo pacifisti in Italia si sta diffondendo un appello da inviare ai parlamentari prima che sia troppo tardi, prima che votino il pacchetto di aiuti militari all’Ucraina predisposto dal governo. Lo diffondiamo su PeaceLink perché lo condividiamo idealmente.

28 febbraio 2022

Redazione PeaceLink

 

DEPUTATO , SENATORE,

ti abbiamo votato per rispettare e attuare la Costituzione

NON TRADIRE LA COSTITUZIONE!!

NON TRADIRE LA COSTITUZIONE!!

L’ITALIA RIPUDIA LA GUERRA!!

NON VOTARE LA GUERRA!!

QUINDI NEMMENO STRUMENTI DI GUERRA!!

NON UN SOLDATO NE’ UN ARMA ITALIANA DOVE C’E’ LA GUERRA

SOCCORSI, CIBO, VESTIARIO, MEDICINE,

CORRIDOI UMANITARI…

IN TANTI MODI POSSIAMO AIUTARE LA POPOLAZIONE CIVILE VITTIMA

MA NON CON LE ARMI E GLI ARMATI, CHE SOLO PEGGIORANO LA SITUAZIONE,

incrementando l'”escalation ” e allontanando la possibilita’ di tregua,

a spese ancora più gravi della popolazione civile”

PERCHE’ ALTRI SONO GLI

“STRUMENTI DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI”.

BOICOTTAGGI, SANZIONI, ISOLAMENTO COMMERCIALE (non su farmaci e salute)…

QUESTI SONO GLI STRUMENTI UTILI,

NON LE ARMI E GLI ARMATI!

L’ABBIAMO GIA’ SPERIMENTATO OGNI VOLTA, IN QUESTI ULTIMI TRENT’ANNI!!

NEMMENO LA SECONDA PARTE DELL’ARTICOLO 11 GIUSTIFICA ALCUN INTERVENTO ARMATO

NEMMENO MASCHERATO COME “LIMITAZIONE DI SOVRANITA'”

perche’ dove c’e’ la guerra per definizione non vi e’ nessun “ordinamento che assicuri la pace e la giustizia”!

LA RESISTENZA E LA DIFESA ATTIVA DELLA POPOLAZIONE SONO UN DIRITTO, anzi un dovere, ma

LA DIFESA ARMATA NON E’ L’UNICA: crea più problemi di quanti risolve, ed è la più pericolosa e costosa;

intervento umanitario, interposizione nonviolenta, disobbedienza civile, protezione di disertori e dissidenti, …
solo questi tipi di interventi, verso tutte le parti, riducono i danni, raffreddano gli scontri, spengono la guerra.

 

L’ART. 11 DELLA COSTITUZIONE, SCRITTA DOPO ANNI DI GUERRA, VIETA OGNI FORMA

DI PARTECIPAZIONE, SIA DI PERSONA CHE CON STRUMENTI, ALLA GUERRA IN UCRAINA

ARMI E ARMATI ALIMENTANO LA GUERRA

SOLO INTERVENTI UMANITARI NON ARMATI LA CONTRASTANO E POSSONO SPEGNERLA

NON VOTARE ARMI E ARMATI,  NON TRADIRE LA COSTITUZIONE!!

“Non inviate armi! Inviate soccorsi, cibo, vestiario e medicine!” (peacelink.it)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi