[SerenoRegis_News 2022/13] Speciale guerra Ucraina/Russia | Pier Paolo Pasolini

Il Centro Studi Sereno Regis e il Mir & Movimento Nonviolento Piemonte e Valle D’Aosta sono presenti in piazza per il presidio organizzato dal Coordinamento AGiTe sabato 5 marzo ore 11 a Torino, in concomitanza con la giornata di mobilitazione nazionale promossa dalla Rete Pace e Disarmo.

La mia vita è il mio messaggio. (M. K. Gandhi)

n. 13/2022 | venerdì 4 marzo

Condividi questa newsletter

Condividi Condividi
Tweet Tweet
Condividi Condividi
Invia come mail Invia come mail

Ucraina/Russia

Presidio | PER LA PACE! La guerra non è mai la soluzione

sabato 5 Marzo | ore 11.00 – 12.30
Piazza Castello
Torino

Manifestazione | Europe For Peace | Cessate il fuoco

sabato 5 Marzo | ore 13.30 – 17.30
piazza della Repubblica
Roma

La Russia non doveva bombardare l’Ucraina: c’erano alternative | Jan Oberg

Un giorno o due prima dell’attacco russo all’Ucraina, scrissi che la Russia NON avrebbe invaso l’Ucraina. La notizia del mattino del 24 febbraio francamente mi scioccò e mi intristì molto…

leggi tutto>>

Ucraina: un eccesso di militarizzazione ha portato a questa guerra | Amy Goodman intervista Yurii Sheliazhenko

DEMOCRACY NOW: Benvenuto di nuovo ai nostri microfoni, Yurii Sheliazhenko, con il quale abbiamo parlato pochi giorni prima dell’invasione russa. Puoi commentare oggi ciò che sta succedendo e sintetizzare le vostre richieste come pacifisti in Ucraina?

leggi tutto>>

Raccolta farmaci per l’Ucraina

Il Centro Studi Sereno Regis aderisce alla raccolta farmaci per l’Ucraina oltre a materiali di primo soccorso, organizzata dall’associazione Made in Ukraine for Italy (Miufi), diretta dall’attrice ucraina Oksana Filonenko.

leggi tutto>>

Il movimento contro la guerra russo visto dall’interno | Alexander Bidin

Alle prime ore del 24 febbraio 2022, la Russia ha lanciato un’invasione militare dell’Ucraina. Lo stesso giorno, in molte città russe si sono svolte proteste di piazza non autorizzate. A causa delle azioni della polizia russa, che ha disperso eventuali assembramenti, è difficile calcolare esattamente quante persone abbiano preso parte alle proteste contro la guerra.

leggi tutto>>

Valery Gergiev: un direttore russo | Massimiliano Fortuna

Leggo sui giornali che il direttore d’orchestra russo Valery Gergiev non dirigerà la Dama di picche di Cajkovskij alla Scala di Milano, in programma per il 5 marzo.

leggi tutto>>

L’Ucraina non ha bisogno di eguagliare la potenza militare della Russia per difendersi dall’invasione | George Lakey

Come molti in tutto il mondo, tra cui migliaia di coraggiosi russi che protestano contro la brutale invasione della vicina Ucraina da parte del loro paese, sono consapevoli delle risorse inadeguate per difendere l’indipendenza e il desiderio di democrazia dell’Ucraina.

Ucraina: lettera aperta al Presidente del Consiglio Mario Draghi | Gianni D’Elia

Mi è capitato poco fa in macchina di sentire in diretta alcuni passi del suo discorso al Senato della Repubblica. Ne è emersa a tratti una visione piccola, meschina e chiusa del modo di intendere la pace e la sicurezza.

leggi tutto>>

Resistenza civile in Ucraina: un’arma segreta | Daniel Hunter

Prevedibilmente, gran parte della stampa occidentale si è concentrata sulla resistenza diplomatica o militare ucraina all’invasione della Russia, come l’armamento dei cittadini regolari per pattugliare e proteggere.

leggi tutto>>

Quale pedagogia nei conflitti | Giorgio Barazza

Sanzioni si, ma nonviolente, orientate a costruire nuove relazioni..Questi appunti su quale pedagogia nei conflitti li ho scritti pensando a Gene Sharp che è stato per diversi anni direttore del Program of nonviolent sanctions del Center for International Affair della Harward University.leggi tutto>>

In evidenza

L’Archivio del Sereno Regis online il 1° marzo 2022

A partire dal 1° marzo 2022 è online l’Archivio del Sereno Regis. Si tratta di un’ampia selezione di documenti riguardanti la storia dell’obiezione di coscienza. È il primo passo di «Signornò», un progetto, finanziato dalla Compagnia di San Paolo, che si dispiegherà nel 2022 per ricordare il cinquantennale del riconoscimento dell’obiezione di coscienza…

leggi tutto>>

Jardin de la paix, collezione primavera-estate | Cinzia Picchioni

Ecco l’iniziativa piantalapace, che è – anche – una raccolta-fondi… […] Il «giardino della pace» è il grande terrazzo di via Garibaldi, lo spazio che separa (o unisce?) le due «parti» del Centro Studi Sereno Regis…

leggi tutto>>

Servizio civile universale al Sereno Regis

Sono quattro i posti disponibili per giovani diplomati/e tra i 18 e 28 anni che intendono diventare operatori volontari di servizio civile. nel progetto Io non mi schermo. Educare alla pace oltre la crisi. Fino alle ore 14.00 di mercoledì 9 marzo 2022 è possibile presentare domanda di partecipazione.

leggi tutto>>

Riflessioni

Pier Paolo Pasolini e il neocapitalismo. Un ricordo a 100 anni dalla nascita | Marco Labbate

La storia dell’impatto di Pier Paolo Pasolini sulla cultura italiana dura un tempo relativamente ridotto: La Meglio Gioventù esce nel 1954, Ragazzi di vita nel 1955. Vent’anni dopo Pasolini sarà assassinato in un desolato spiazzo dell’Idroscalo di Ostia.

leggi tutto>>

Istituito il Premio Giornalistico ‘Giovanni Sarubbi’ per il dialogo

È istituito il Premio Giornalistico “Giovanni Sarubbi” per il dialogo, dedicato alla memoria di Giovanni Sarubbi e del suo instancabile lavoro a favore del dialogo in ogni sua forma.

leggi tutto>>

The Victim, la serie televisiva | Recensione di Dario Cambiano

Prima di tutto: le serie tv si trovano, come molti film, o su Raiplay, che è gratis, o su varie piattaforme «pirata». «Pirata» è una parola che diamo noi, perché pensiamo che se paghi un abbonamento sei più nel giusto.

leggi tutto>>

Topi di biblioteca

Libri consigliati (e non solo novità) dalla Biblioteca del Centro Studi Sereno Regis

Leggi la mini-recensione di Cinzia Picchioni

Pubblicazioni

“5 Shades of Blue” è un corso di formazione finanziato dall’Agenzia Nazionale Italiana del Programma Erasmus+.

Mira a fornire a partecipanti e partner competenze progettuali, metodi e strumenti per sviluppare e realizzare progetti socio-culturali locali finalizzati all’inclusione sociale dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo, proponendo il loro coinvolgimento attivo nelle comunità, rafforzando la coesione sociale, reagendo alle retorica razzista e autoritaria e soprattutto coinvolgendo attivamente i giovani in questi processi.

Leegi e scarica l’e-book

Le manifestazioni dell’odio online: kit giuridico didattico per tutelarsi nel mondo digitale è un lavoro dedicato agli operatori giovanili, educatori e insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Uno strumento intuitivo da utilizzare in classe o nel proprio gruppo giovanile per affrontare il tema dei diritti nella realtà virtuale, in modo facile.

Leegi e scarica l’e-book

In fieri (Cronache dal mondo)

Il bisogno di testimonianza e la volontà di assumere sui conflitti uno sguardo ampio e internazionale, ci portano con frequenza crescente a ricevere – e a ospitare sul nostro sito – interventi in lingua straniera, redatti da amici del Centro Studi Sereno Regis o da testimoni diretti, analisti o attivisti preoccupati per quanto osservano e sentono l’urgenza di raccontare e denunciare.

Riportiamo qui un intervento di Stefano Pirisi in lingua inglese, redatto durante il Servizio Civile svolto presso il CSSR nel 2020/2021 per la partecipazione alla annuale assemblea della organizzazione britannica (inglese e gallese) non governativa “Socio-Legal Studies Association” (SLSA 2021) –sessione dedicata alle ingiustizie linguistiche.

L’autore interviene sui modi che il potere usa per la rappresentazione dell’“altro” considerando irrazionali – dunque politicamente inaccettabili o patologiche – le sue opinioni, basandosi su un pregiudizio che rimanda in realtà a profonde diseguaglianze socioeconomiche (principali causa di costruzione delle “teorie del complotto”) e ai sempre più ridotti spazi di democrazia e partecipazione contemporanei.

Stefano Pirisi, Costruire l’altro irrazionale. Ingiustizia epistemica, depoliticizzazione e patologizzazione nel campo degli studi sulle teorie del complotto.

Paper presentato alla Conferenza SLSA 2021 – Sessione sull’ingiustizia epistemica

Leggi e scarica il paper

Progetti in corso

SerenoRegisTV | Eventi

Giovedì 17 febbraio 2022 | Presentazione del libro di Gianmarco Pisa,
“Di terra e di pietra”
Giovedì 20 gennaio 2022 | Presentazione del libro “Speranza attiva”

Come aiutare il Centro Studi Sereno Regis… dona ora!

EsercitiAMO LA CULTURA di pace! …anche grazie al tuo aiuto!

Cara amica, caro amico,

se leggi questo post sulla nostra newsletter è perché probabilmente già conosci delle attività del Centro Studi Sereno Regis (CSSR). Forse fai parte delle associazioni con le quali negli ultimi anni abbiamo collaborato per il Festival della Nonviolenza, oppure sei stato coinvolto in un nostro progetto, ricevi la nostra Newsletter, hai partecipato a qualche incontro nei nostri locali, o semplicemente hai un amico o un parente che ci conosce…

leggi tutto>>

Se abitualmente fai acquisti online, ecco un altro modo per sostenere le nostre attività… devi solo scaricare un’estensione per il tuo browser o usare l’app sul tuo telefono!

Se su internet prenoti voli, hotel, fai acquisti etc… Ora puoi aiutarci gratis ogni volta che lo fai! Come? Registrati qui o cliccando sull’immagine e automaticamente più di +5000 negozi online doneranno parte di quello che spendi, senza che ti costi assolutamente nulla di più. Grazie per il tuo sostegno!

Seguici sui social!

Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Instagram
Instagram
YouTube
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi