[SerenoRegis_News 2022/14] Speciale guerra Ucraina/Russia | Perché parlare di guerra ai Bambini?

n. 14/2022 | venerdì 11 marzo

La mia vita è il mio messaggio. (M. K. Gandhi)
Condividi Condividi
Tweet Tweet
Condividi Condividi
Invia come mail Invia come mail

Ucraina/Russia

Presidio | Per la pace! La guerra non è mai la soluzione

sabato 19 Marzo | ore 11.00 – 12.30
Piazza Castello | Torino

Si può fare la pace con le armi? | Angela Dogliotti

Nei giorni scorsi sono comparsi diversi articoli di autorevoli intellettuali quali Vito Mancuso su «LaStampa»o di politici impegnati come Luigi Manconi su «La Repubblica», in difesa della scelta etica dell’invio di armi all’Ucraina.

leggi tutto>>

Perché parlare di guerra ai bambini? – Seconda parte  | Rita Vittori

Nella prima parte dell’articolo “Perché parlare di guerra ai bambini?” abbiamo cercato di ragionare sul perché sia necessario continuare a parlare delle guerre con ragazzi/e e bambini/e…, ma adesso affrontiamo un altro aspetto: Come parlarne allora?

leggi tutto>>

Guerra in Ucraina: una prospettiva geopolitica | Richard Falk

Quando ci accordammo su un tema per la mia presentazione, eravamo in un mondo pre guerra in Ucraina. Fra gli sviluppi provvisori in Ucraina: le imprudenti provocazioni a guida USA, l’aggressione russa a uno stato sovrano e la conseguente grave crisi umanitaria in un paese di oltre 44 milioni di persone,

leggi tutto>>

In evidenza

L’Archivio del Sereno Regis online il 1° marzo 2022

A partire dal 1° marzo 2022 è online l’Archivio del Sereno Regis. Si tratta di un’ampia selezione di documenti riguardanti la storia dell’obiezione di coscienza. È il primo passo di «Signornò», un progetto, finanziato dalla Compagnia di San Paolo, che si dispiegherà nel 2022 per ricordare il cinquantennale del riconoscimento dell’obiezione di coscienza…

leggi tutto>>

Jardin de la paix, collezione primavera-estate | Cinzia Picchioni

Ecco l’iniziativa piantalapace, che è – anche – una raccolta-fondi… […] Il «giardino della pace» è il grande terrazzo di via Garibaldi, lo spazio che separa (o unisce?) le due «parti» del Centro Studi Sereno Regis…

leggi tutto>>

Riflessioni

Se lo stato abdica alle sue leggi, i comuni hanno il diritto/dovere di disobbedire | Giorgio Barazza

Stavo pensando ad alcune esperienze di resistenza civile in cui la pubblica amministrazione (PA) locale (Comuni) è intervenuta nei conflitti armati e non armati.

leggi tutto>>

Nuova corsa agli armamenti dell’Unione Europea

A pochi giorni dalle decisione dei leader europei di aumentare drasticamente le spese militari al vertice di Versailles, un nuovo rapporto dello European Network Against Arms Trade ENAAT (di cui Rete Italiana Pace e Disarmo fa parte) e del Transnational Institute rivela come i primi programmi di difesa dell’UE, del valore di quasi 600 milioni di euro, siano inficiati da conflitti d’interesse, accuse di corruzione e siano notevolmente al di sotto degli standard etici e legali più elementari. Ecco la nuova corsa agli armamenti dell’Unione Europea.

leggi tutto>>

Centrali nucleari – una ‘tassonomia’ controversa? | Elena Camino

Pochi giorni fa, l’11 marzo, in sordina, ricorreva l’undicesimo anniversario della tragedia di Fukushima (in Giappone) Il 26 aprile prossimo saranno trascorsi 27 anni dal disastro di  Chernobyl (in Ucraina)

leggi tutto>>

La parola e le parole

Ogni parola è un microcosmo e non è mai fine a se stessa, ha in sé un universo che si può cogliere solo se è libera di dire (e forse anche tacere) ciò che contiene, libera di essere presente in ambiti diversi e dirsi in differenti modi.

leggi tutto>>

Il taser, repressione molto pericolosa | Luisa Mondo

Scrivo a di proposito di un tema delicato, di salute pubblica: come sapete, in 18 città italiane dal 14 marzo 2022 è in dotazione delle forze dell’ordine il taser, dispositivo di soppressione “non letale”.

leggi tutto>>

Euroscetticismo e paura: partecipazione e informazione come contrasto | Deborah Dettori

Il 5 marzo si è tenuto a Trieste l’incontro dal titolo “Euroscetticismo alle porte dell’Europa”, con la partecipazione dell’Associazione Europea per la Democrazia Locale (ALDA), Political Capital, l’Università di Malmö, Europa Nova, Friends of Europe e WiseEuropa.

leggi tutto>>

Topi di biblioteca

Libri consigliati (e non solo novità) dalla Biblioteca del Centro Studi Sereno Regis

Leggi la recensione di Massimiliano Fortuna

Pubblicazioni

“5 Shades of Blue” è un corso di formazione finanziato dall’Agenzia Nazionale Italiana del Programma Erasmus+.

Mira a fornire a partecipanti e partner competenze progettuali, metodi e strumenti per sviluppare e realizzare progetti socio-culturali locali finalizzati all’inclusione sociale dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo, proponendo il loro coinvolgimento attivo nelle comunità, rafforzando la coesione sociale, reagendo alle retorica razzista e autoritaria e soprattutto coinvolgendo attivamente i giovani in questi processi.

Leegi e scarica l’e-book

Le manifestazioni dell’odio online: kit giuridico didattico per tutelarsi nel mondo digitale è un lavoro dedicato agli operatori giovanili, educatori e insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Uno strumento intuitivo da utilizzare in classe o nel proprio gruppo giovanile per affrontare il tema dei diritti nella realtà virtuale, in modo facile.

Leegi e scarica l’e-book

In fieri (Cronache dal mondo)

Il bisogno di testimonianza e la volontà di assumere sui conflitti uno sguardo ampio e internazionale, ci portano con frequenza crescente a ricevere – e a ospitare sul nostro sito – interventi in lingua straniera, redatti da amici del Centro Studi Sereno Regis o da testimoni diretti, analisti o attivisti preoccupati per quanto osservano e sentono l’urgenza di raccontare e denunciare.

Riportiamo qui un intervento di Stefano Pirisi in lingua inglese, redatto durante il Servizio Civile svolto presso il CSSR nel 2020/2021 per la partecipazione alla annuale assemblea della organizzazione britannica (inglese e gallese) non governativa “Socio-Legal Studies Association” (SLSA 2021) –sessione dedicata alle ingiustizie linguistiche.

L’autore interviene sui modi che il potere usa per la rappresentazione dell’“altro” considerando irrazionali – dunque politicamente inaccettabili o patologiche – le sue opinioni, basandosi su un pregiudizio che rimanda in realtà a profonde diseguaglianze socioeconomiche (principali causa di costruzione delle “teorie del complotto”) e ai sempre più ridotti spazi di democrazia e partecipazione contemporanei.

Stefano Pirisi, Costruire l’altro irrazionale. Ingiustizia epistemica, depoliticizzazione e patologizzazione nel campo degli studi sulle teorie del complotto.

Paper presentato alla Conferenza SLSA 2021 – Sessione sull’ingiustizia epistemica

Leggi e scarica il paper

Progetti in corso

SerenoRegisTV | Eventi

Giovedì 17 febbraio 2022 | Presentazione del libro di Gianmarco Pisa,
“Di terra e di pietra”
Giovedì 20 gennaio 2022 | Presentazione del libro “Speranza attiva”

Come aiutare il Centro Studi Sereno Regis… dona ora!

EsercitiAMO LA CULTURA di pace! …anche grazie al tuo aiuto!

Cara amica, caro amico,

se leggi questo post sulla nostra newsletter è perché probabilmente già conosci delle attività del Centro Studi Sereno Regis (CSSR). Forse fai parte delle associazioni con le quali negli ultimi anni abbiamo collaborato per il Festival della Nonviolenza, oppure sei stato coinvolto in un nostro progetto, ricevi la nostra Newsletter, hai partecipato a qualche incontro nei nostri locali, o semplicemente hai un amico o un parente che ci conosce…

leggi tutto>>

Se abitualmente fai acquisti online, ecco un altro modo per sostenere le nostre attività… devi solo scaricare un’estensione per il tuo browser o usare l’app sul tuo telefono!

Se su internet prenoti voli, hotel, fai acquisti etc… Ora puoi aiutarci gratis ogni volta che lo fai! Come? Registrati qui o cliccando sull’immagine e automaticamente più di +5000 negozi online doneranno parte di quello che spendi, senza che ti costi assolutamente nulla di più. Grazie per il tuo sostegno!

Seguici sui social!

Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Instagram
Instagram
YouTube
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi