[Comune Info] Quando cominciò il mondo nuovo

Era un giorno feriale per nulla differente dagli altri giorni. Solo indizio, un vento leggero dall’est che sembrava avesse premura di arrivare da qualche parte. Assieme a lui gruppi di bambini con in mano un ramoscello di una pianta mai vista prima.

Newsletter

logo-comune

Dieci anni e più. Campagna 2022

0-1-1-1024x576
Marzo 2012 / Marzo 2022: grazie per averci fatto compagnia per tutto questo tempo e per aver alimentato la voglia di camminare ancora
Per comprendere la complessità [Barbara Piccininni]
Un grande giardino [Valeria Romano]
Molto contro e moltissimo per [Camminar Domandando]

Quando cominciò il mondo nuovo

Quando cominciò il mondo nuovo
Era un giorno feriale per nulla differente dagli altri giorni. Solo indizio, un vento leggero dall’est che sembrava avesse premura di arrivare da qualche parte. Assieme a lui gruppi di bambini con in mano un ramoscello di una pianta mai vista prima…

L’irresistibile vertigine della guerra

L’irresistibile vertigine della guerra
La solidarietà o è armata o non è. Chi cerca alternative è amico del macellaio

Quando comincia una guerra?

Quando comincia una guerra?
Lì, quando la si vede e la si proclama, è già troppo tardi. La guerra è già tra noi

Il popolo ucraino e la resistenza nonviolenta

Il popolo ucraino e la resistenza nonviolenta
Automezzi militari fermati a mani nude, cartelli stradali spostati per confondere le truppe russe, proteste nelle piazze, dialoghi con i soldati russi… Nelle prime settimane dell’invasione in Ucraina, la risposta della popolazione civile è stata quella di una sorprendente e diffusa resistenza civile. Del resto secondo un’inchiesta nazionale dell’Istituto Internazionale di Sociologia di Kiev del 2015, più di un terzo dei cittadini aveva detto di considerare la resistenza civile nonviolenta una strategia più efficace in caso di invasione del paese e il 71% aveva dichiarato che avrebbe intrapreso almeno un’azione nonviolenta. Utilizzare quel “grande potenziale” era un’opportunità unica, tuttavia, avrebbe richiesto da parte del governo ucraino e dei suoi alleati occidentali un investimento in preparazione, educazione, addestramento, non già nel riarmo…

Profughi veri, profughi finti

Profughi veri, profughi finti
Com’è possibile spingersi a considerare certi rifiugiati diversi dagli altri?

Di fronte all’abisso climatico

Di fronte all'abisso climatico
Sull’ultimo rapporto del team dell’IPCC che studia come mitigare il disastro

Scuole aperte al mondo

277801261_1393472901099580_4937486278552668811_n
Viviamo in un mondo globalizzato, ma l’Europa che oggi riscopre la guerra e continua a dimenticarne altre in corso dimostra che ci siamo scordati di costruire una cultura mondiale che ci unisse. Le nostre finestre erano chiuse. Abbiamo studiato Eschilo e Euripide, le universalità dei temi del fratricidio e dell’esilio, invano

Elogio della tenerezza quotidiana

Elogio della tenerezza quotidiana
Le bambine e i bambini entrano nelle notizie quasi solo come vittime

Respingere l’assalto dei nuovi OGM

Respingere l’assalto dei nuovi OGM
A volte ritornano. Il Coordinamento Italia libera da OGM spiega cos’è in gioco

Le rotte che portano profitto

Le rotte che portano profitto
Un rapporto sul colosso delle crociere che stritola il porto di Genova
le-grand-agenda
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi