[Superando] La Convenzione di Istanbul è molto importante anche per le donne con disabilità

Nei giorni scorsi il Forum Europeo sulla Disabilità ha celebrato l’anniversario dell’apertura alla firma della Convenzione di Istanbul (Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica), richiamando l’attenzione sui diritti delle donne e delle ragazze con disabilità, poiché esse hanno, in media, da 2 a 5 volte più probabilità di subire violenza rispetto alle altre donne e ragazze, e sollecitando ancora una volta l’Unione Europea a ratificare questo importante trattato per il contrasto alla violenza di genere
(continua…)

Lavorare per la pace, lavorare per un nuovo welfare accogliente e inclusivo
Il 24 maggio, in occasione dell’Assemblea a Roma dei soci del Forum Nazionale del Terzo Settore, i lavori della mattinata saranno pubblici (e diffusi in diretta su YouTube), con una riflessione sul tema del “Terzo Settore operatore di pace e di solidarietà” e una prima parte riguardante l’emergenza Ucraina, vista dalle Associazioni che operano nell’accoglienza, e una seconda parte durante la quale si approfondirà il tema delle innovazioni nelle politiche di welfare e del ruolo che possono svolgere i soggetti dell’economia sociale nell’implementazione del Pilastro Europeo dei Diritti Sociali
(continua…)

Ucraina e Terzo Settore: bene gli elogi di Draghi, ma servono strumenti adeguati
«Ci onora molto il ringraziamento agli Enti di Terzo Settore per il contributo all’accoglienza dei profughi ucraini»: a dirlo è Vanessa Pallucchi, portavoce del Forum del Terzo Settore, a proposito di quanto detto in Parlamento dal presidente del Consiglio Draghi, durante l’Informativa sulla guerra in Ucraina. «Ci aspettiamo ora – aggiunge Pallucchi – che le istituzioni forniscano al Terzo Settore gli strumenti adeguati, ad oggi purtroppo mancanti, per poter continuare a svolgere e a rafforzare il ruolo fondamentale che ad esso viene riconosciuto anche in questa nuova emergenza umanitaria»
(continua…)

La CAA, strumento di dialogo, apprendimento e inclusione
Un po’ di storia della CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa), quell’insieme di conoscenze, strategie e tecnologie che hanno lo scopo di migliorare e incrementare le capacità comunicative di coloro che hanno difficoltà, temporanee o permanenti, nell’utilizzo del linguaggio orale e scritto. Di tale metodica si incominciò a parlare negli Anni Cinquanta del Novecento, fino ad arrivare all’oggi e alle grandi potenzialità di essa, quale prezioso strumento di dialogo, apprendimento e inclusione, nei confronti di persone con disabilità (e non solo) e anche per il mondo della scuola
(continua…)

Torneo di calcio per giovani con disabilità intellettive: l’ora del campo
Iniziativa aperta a squadre composte da giocatori e giocatrici con disabilità intellettiva di età compresa tra i 16 e 29 anni. il torneo di calcio “SKF Italia Meet the World” si disputerà il 22 maggio a Porte, presso Torino, ove si sfideranno le tre squadre protagoniste dell’evento, vale a dire gli Insuperabili, la Juventus for special e i Superboys & Girls
(continua…)

Tornano gli “Accessibility Days”, dedicati a tutte le disabilità
«Abbiamo atteso questo momento per due anni e finalmente ora potremo incontrarci anche in presenza, per condividere, attraverso l’esperienza diretta, tutte le novità che la tecnologia è in grado di offrire. Consideriamo un ottimo risultato essere riusciti ad ampliare il campo: dalla disabilità visiva a tutte le disabilità»: lo dicono i promotori degli “Accessibility Days 2022”, grande evento sull’accessibilità e l’inclusività delle tecnologie digitali, che si terrà in presenza all’Istituto dei Ciechi di Milano, domani, 20 maggio, e sabato 21, ma che potrà anche essere seguito online
(continua…)

Opportunità e rischi dell’intelligenza artificiale per le persone con disabilità
Oggi, 19 maggio, è l’undicesima Giornata Mondiale della Sensibilizzazione sull’Accessibilità, evento promosso dalla Fondazione GAAD, organizzazione internazionale nata per includere l’accessibilità come requisito fondamentale nella cultura della tecnologia e nel quadro dello sviluppo di prodotti digitali. Per l’occasione l’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità, si sofferma in particolare sull’intelligenza artificiale, ricordandone le opportunità, ma anche i rischi per le persone con disabilità e spiegando cosa dovrebbe fare l’Unione Europea per evitare tali rischi
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi