[Superando] L’incontro conclusivo delle Giornate del Caregiver Familiare in Emilia Romagna

Previsti da una Legge Regionale dell’Emilia Romagna, che riconosce le Giornate del Caregiver Familiare dedicate a coloro che si prendono cura di una persona non autosufficiente, i “Caregiver Day”, realizzati e coordinati dalla UILDM di Ravenna, insieme alla Consulta-Coordinamento del Volontariato di Cervia, hanno ripreso il proprio percorso con alcuni incontri organizzati in questo mese di maggio, l’ultimo dei quali si terrà domani, 31 maggio, in modalità online, sul tema “Stress e salute: Aiutare il caregiver familiare. Strumenti e metodologia per una comunità che si prende cura”
(continua…)

Nel nuovo Museo degli Alberi di Cremona anche schede facili da leggere e capire
Cartelloni in legno riciclato, per identificare gli alberi e schede in linguaggio facile da leggere e da capire, adatte ai non addetti ai lavori e anche a persone con disabilità o che non abbiano una grande padronanza della lingua italiana: è stato questo il contributo sostanziale delle persone appartenenti all’ANFFAS di Cremona e di quelle che frequentano i laboratori della Cooperativa Ventaglio Blu, nata all’interno della stessa ANFFAS, al Museo degli Alberi, che verrà inaugurato domani, 31 maggio, nella città lombarda
(continua…)

I fratelli e le sorelle di persone con Malattia Rara
In Europa il “Siblings Day”, la Giornata dei Fratelli e delle Sorelle, ricorre domani, 31 maggio, e per l’occasione va sottolineato il lavoro svolto per i “Rare Sibling”, i fratelli e le sorelle di persone con una Malattia Rara, dall’OMAR (Osservatorio Malattie Rare), che già dal 2018 ha avviato l’omonimo progetto fatto di ricerche, gruppi esperienziali e storie di vita, oltre a sostenere l’Intergruppo Parlamentare per le Malattie Rare e la Società Italiana di Pediatria, per far sì che vada in porto il Disegno di Legge volto a sostenere l’istituzione di una Giornata Nazionale dei Rare Sibling
(continua…)

Un progetto europeo per rendere inclusive le opere delle arti e dello spettacolo
L’Associazione Blindisght Project, impegnata per i diritti delle persone con disabilità e in particolare di quella visiva, sta collaborando con la Fondazione Roma Europa nell’àmbito di “Perform Europe”, progetto finanziato dall’Unione Europea che punta a rendere inclusive e sostenibili le opere delle arti e dello spettacolo presentate oltre confine. A tal proposito, domani, 31 maggio, verrà presentata in prima assoluta la versione digitale di un’opera di danza che la compagnia irlandese Instant Dissidence sta creando in questi giorni mentre viaggia via terra e via mare dall’Irlanda a Cipro
(continua…)

L’Italia recepisce la “Legge Europea sull’Accessibilità”
È certamente un passaggio importante la recente approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Decreto Legislativo di recepimento della Direttiva Europea sui requisiti di accessibilità dei prodotti e dei servizi, ovvero l’“European Accessibility Act” (“Legge Europea sull’Accessibilità”), ferme restando le criticità evidenziate a suo tempo in quella stessa Direttiva dal Forum Europeo sulla Disabilità, insieme a una serie di punti di forza
(continua…)

Presa in carico di una Malattia Rara e modelli di intervento bio-psico-sociale
Patologia multisistemica rara e congenita, possibile causa di gravi disabilità cognitive, comportamentali e psichiatriche, la sindrome di Prader-Willi sarà al centro domani, 31 maggio, di un incontro online, nel quale se ne tratterà la necessaria e possibile presa in carico come modello di interventi bio-psico-sociali per patologie complesse associate a disabilità. A promuovere il webinar è l’IRCCS Medea-Associazione La Nostra Famiglia, con il patrocinio della Società SINPIA, della Federazione Italiana delle Associazioni Prader-Willi e della Federazione FISH Veneto
(continua…)

Quando Canevaro scriveva che le buone scuole sono solo quelle inclusive
Contro i servizi di grandi dimensioni e concentrazioni rivolti alle persone con disabilità, a favore della scuola di tutti e per tutti, oltreché evidenziando come l’economia dell’esclusione abbia dei costi senza ritorni se non l’esclusione stessa: sono tanti i temi affrontati da Andrea Canevaro, recentemente scomparso, nei contributi pubblicati nel corso degli anni dal Gruppo Solidarietà, che qui ne ricorda alcuni
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi