Bombardamento mercato Donetsk, Comitato investigativo russo apre un’inchiesta

Il Comitato investigativo della Russia ha aperto casi penali sul fatto di bombardamento del mercato di Donetsk, nonché sul bombardamento delle infrastrutture di un certo numero di insediamenti del Donbass. Questo è stato riferito ai giornalisti oggi nel servizio stampa del Comitato investigativo della Federazione Russa.

“Il Comitato investigativo della Russia ha avviato un procedimento penale sulla base di un crimine ai sensi della Parte 1 dell’articolo 356 del Codice penale della Federazione Russa (“Trattamento crudele della popolazione civile, uso di mezzi e metodi proibiti in un conflitto armato”), dopo il successivo bombardamento da parte delle forze di sicurezza ucraine della città di Donetsk della Repubblica popolare di Donetsk”, afferma il rapporto.

Secondo l’indagine, il 13 giugno 2022, i militari delle Forze Armate dell’Ucraina (AFU) hanno sparato bombardamenti mirati di artiglieria da armi pesanti di infrastrutture civili nel distretto Budennovsky della città di Donetsk. Di conseguenza, i civili sono stati uccisi e feriti sul territorio del mercato Maisky. Sono state stabilite le identità delle tre vittime: una donna nata nel 1972, un uomo nato nel 1979 e un bambino nato nel 2011. Tra i feriti ci sono almeno 10 civili, nove edifici residenziali sono stati danneggiati.

“Inoltre, altri due casi penali sono stati avviati sotto la stessa composizione contro i militari della 24a brigata meccanizzata separata delle Forze Armate dell’Ucraina Yevgeny Kurash, Sergei Postupalsky, Roman Mamavko, Nikolai Yanchego, la 25a brigata separata di sbarco paracadute delle Forze Armate dell’Ucraina – Andrei Kachanov, Roman Zabrodsky, Andrei Tkachuk, Dmitry Chernichenko, Emil Iskulov, Vladimir Kapitula, la 30a brigata meccanizzata separata delle Forze Armate dell’Ucraina – Alexander Zinevich, Mykola Perestupnyak, la 56a brigata di fanteria motorizzata separata delle Forze Armate dell’Ucraina – Serhiy Sirchenko, Dmytro Gerasimenko, Vyacheslav Bugaichuk”, ha detto il Comitato investigativo.

Secondo l’indagine, dal 12 giugno al 13 giugno 2022, durante il giorno, questi militari hanno dato ed eseguito ordini criminali per bombardamenti di artiglieria mirati da armi pesanti di infrastrutture civili a Donetsk, Horlivka, Yasynuvata, Dokuchaevsk, Yenakiieve e il villaggio di Novodonetske della Repubblica popolare di Donetsk, così come a Kremennaya e negli insediamenti di Privolye e Krynychne della Repubblica popolare di Luhansk. A seguito degli attacchi, 12 civili sono rimasti feriti, circa 30 case e infrastrutture civili sono state danneggiate, tra cui la costruzione di un asilo.

“Gli investigatori continuano a identificare unità di formazioni armate ucraine e persone specifiche della loro composizione coinvolte in crimini contro i civili”, ha concluso l’IC.

MOSCA, 13 giugno. /TASS/

СК возбудил уголовные дела по факту обстрелов рынка в Донецке и инфраструктуры ДНР – ТАСС (tass.ru)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi