[Salviamo il Paesaggio] Nuovo assalto alla montagna. I Progetti per Sassotetto

Ancora una volta, nell’illusione di migliorare le condizioni di vita ed economiche delle persone che insistono a sopravvivere nelle nostre montagne, gli amministratori locali rischiano di favorire, crediamo inconsapevolmente, processi di sfruttamento neo coloniali delle risorse della montagna e del suo territorio. Ad esempio a Sarnano (Marche) è “atterrato” un finanziamento di quasi 30 milioni di euro per l’intensificazione degli impianti di sci di Sassotetto…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Parco Agricolo Prealpino: traguardo in vista, è ora del passo decisivo

Il comitato Salviamo il Paesaggio e la Terra di Cislago (VA) è ancora una volta protagonista nel promuovere la costituzione di un grande parco locale a cavallo delle province di Varese e Como. Un progetto avviato da tempo e che continua a crescere a cui manca solo il definitivo riconoscimento di tutti i comuni coinvolti…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Salviamo le Grave di Ciano: no alle casse di espansione

Proseguono le attività del Comitato per la Tutela delle Grave di Ciano dopo avere lanciato questa petizione per richiedere di bloccare i lavori di avanzamento per il progetto denominato “Casse di espansione per le piene del fiume Piave in corrispondenza delle Grave di Ciano” situate nel Comune di Crocetta del Montello

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Emilia Romagna: La proposta di legge contro il consumo di suolo per fare sul serio

Acqua, rifiuti ed energia. Sono su questi temi le proposte di legge di iniziativa popolare, per cui la Rete Emergenza Climatica e Ambientale e Legambiente Emilia-Romagna stanno raccogliendo le firme. All’appello ne mancava una, quella sul consumo di suolo, un’altra delle emergenze anche dello specifico territorio, basti pensare che tra il 2019 e il 2020, solo in Emilia-Romagna, sono stati cementificati 425 ettari. Ora la proposta di legge c’è…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

L’Agenda 2030 non si deposita a terra

Di otto piccoli comuni lombardi esaminati dai ragazzi del Politecnico di Milano, nei piani urbanistici nessun riferimento all’Agenda 2030 e al Goal 15 Vita sulla Terra. La pratica urbanistica non considera l’Agenda 2030 o continua a non vederla come un ausilio importante per la sostenibilità. Il punto di vista di Paolo Pileri

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Apocalypse Wine: discorso civile sul “paesaggio incongruo”

Alcuni ragazzi dell’Isiss Dal Cero di San Bonifacio (Verona) hanno dato vita ad un progetto per riflettere sulla viticoltura industrializzata, un tema scottante che fa emergere il rischio di trasformare una produzione di qualità in un pericolo per il paesaggio e la biodiversità naturale, realizzato per partecipare al concorso “Tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico e culturale veneto” lanciato da Regione, Unione delle Pro loco ed Ufficio scolastico regionale. A inizio aprile, pubblicato su Youtube, in pochi giorni ha raggiunto un numero impressionante di visualizzazioni, ma è stato oscurato. E successivamente reso nuovamente visibile

LEGGI L’ARTICOLO >

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi