Shoigu ha riferito a Putin sulla liberazione della Repubblica popolare di Lugansk

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha riferito al presidente russo Vladimir Putin sulla liberazione della Repubblica popolare di Lugansk. Questo è stato riferito ai giornalisti domenica nel Ministero della Difesa della Russia.

“Oggi, 3 luglio 2022, il ministro della Difesa della Federazione Russa, il generale dell’esercito Sergei Shoigu, ha riferito al comandante supremo in capo delle forze armate russe Vladimir Putin sulla liberazione della Repubblica popolare di Lugansk”, ha detto il ministero.

Come notato nel Ministero della Difesa, le Forze Armate della Federazione Russa e la Milizia Popolare della LPR hanno stabilito il pieno controllo su Lisichansk e alcuni insediamenti vicini, i più grandi dei quali sono Belogorovka, Belaya Gora, Novodruzhesk e Maloryazantsevo. “L’area totale dei territori liberati nelle ultime 24 ore ammontava a 182 chilometri quadrati”, ha sottolineato il ministero della Difesa russo.

Il presidente russo Vladimir Putin il 24 febbraio ha annunciato l’inizio di un’operazione militare speciale in Ucraina in risposta all’appello dei capi della DPR e LPR Denis Pushilin e Leonid Pasechnik per chiedere aiuto.

L’ufficiale della Milizia popolare della LPR Andrei Marochko ha detto sabato a TASS che il territorio della repubblica nel prossimo futuro sarà preso sotto controllo del 100%, date le azioni offensive attive delle forze della LPR e della Federazione Russa nelle direzioni di Kharkiv e Donetsk.

MOSCA, 3 luglio. /TASS/

Шойгу доложил Путину об освобождении Луганской Народной Республики – ТАСС (tass.ru)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi