Il Venezuela prende atto della disponibilità della Russia ai colloqui con l’Ucraina

Il Venezuela sostiene la Russia nel contesto dell’operazione speciale in Ucraina e ha preso atto della disponibilità di Mosca al dialogo e al raggiungimento di accordi reciprocamente accettabili, ha detto il ministro degli Esteri venezuelano Carlos Faria durante la conferenza stampa congiunta dopo i colloqui con il suo omologo russo Sergey Lavrov lunedì.

“Abbiamo espresso il nostro sostegno da parte del governo e del presidente del Venezuela alla Russia nel contesto della sua operazione speciale in Ucraina”, ha osservato. “La Russia è pronta per un dialogo, pronta per i negoziati. Lo vediamo, lo sosteniamo e speriamo che vengano raggiunti accordi che tengano conto degli interessi sia della Russia che dell’Ucraina”.

Il ministro degli Esteri ha anche evidenziato che la fornitura occidentale all’Ucraina di veicoli militari ha lo scopo di prolungare il conflitto.

“Questo conferma le parole del presidente russo Vladimir Putin che la Russia oggi sta proteggendo la sua sicurezza, la sicurezza del suo territorio e del popolo russo”, ha sottolineato Faria. “Speriamo che gli obiettivi dell’operazione siano raggiunti a breve, anche se i nostri avversari cercano di fare di tutto per prolungare questo conflitto il più a lungo possibile”.

MOSCA, 4 luglio. /TASS/

Il Venezuela prende atto della disponibilità della Russia ai colloqui con l’Ucraina – Ministro degli Esteri – Mondo – TASS

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi