[Newsletter OIPA] Se tutela dei cavalli fosse tema centrale il Palio di Siena andrebbe abolito

Dopo la gara del 2 luglio scorso il Palio di Siena si conferma come una manifestazione pericolosa e anacronistica che mette in secondo piano i diritti degli animali.

PALIO DI SIENA. OIPA: «SE PER IL SINDACO LA TUTELA DEI CAVALLI FOSSE DAVVERO “UN TEMA CENTRALE”, LO ABOLIREBBE»

Dopo la gara del 2 luglio scorso, partita senza due cavalli infortunati durante le prove e il grave stress subito dagli altri dopo ben cinque false partenze in una pista che mette a rischio l’incolumità degli animali e degli stessi fantini (uno di questi è finito in ospedale dopo essere stato disarcionato), il Palio di Siena si conferma come una manifestazione pericolosa e anacronistica che mette in secondo piano i diritti degli animali. Se la tutela dei cavalli fosse davvero un “tema centrale”, come ha affermato il Sindaco di Siena, allora dovrebbe abolire la competizione, che negli anni ha visto decine di cavalli morti e infortunati.

DONIAMO UNA LUCE DI SPERANZA PER BUIO, GATTINO SOFFERENTE SOCCORSO DAGLI ANGELI BLU DI GELA. QUASI CIECO, HA BISOGNO DEL NOSTRO SUPPORTO

Nascosto nel suo dolore, con gli occhi ricoperti di materiale infetto, senza poter vedere nulla, totalmente al “buio”, questo piccolo gattino di due mesi era rannicchiato in una cuccia di fortuna, paralizzato dalla paura e sofferente. Nessuno, se non i volontari dell’OIPA di Gela, si è degnato di prenderlo per portarlo da un veterinario. Grazie al loro salvataggio, ora Buio potrà essere sottoposto all’intervento di rimozione e chiusura di un occhio e curando l’infezione, forse si potrà salvare l’altro occhietto. Unendo le nostre forze possiamo sostenere il piccolo Buio nelle cure e aiutarlo a trovare un’adozione del cuore.

PISTA PER LEVRIERI A MASERADA SUL PIAVE (TV): I RISCHI ESPOSTI DA OIPA, ENPA, LAV, LNDC E PET LEVRIERI NON CONVINCONO IL SINDACO MARINI. «CONTINUEREMO A CONTRASTARE IL PROGETTO CONCERTANDO UNA NUOVA LINEA D’AZIONE A TUTELA DI ANIMALI E AMBIENTE»

Dopo l’esito negativo dell’incontro tra il sindaco di Maserada sul Piave (TV) e le associazioni contrarie alla costruzione della pista, durante il quale il sindaco e i rappresentanti Enci hanno minimizzato le preoccupazioni esposte sui rischi intrinsecamente connessi alla tipologia di pista e alle attività che vi verranno svolte, pericolose sia per l’incolumità dei cani che per l’ambiente e la fauna circostante, l’azione di contrasto ad un progetto che non ha nulla a che vedere con “il benessere dei cani e con la valorizzazione ambientale” va avanti e l’OIPA, insieme alla altre associazioni, concerterà una nuova linea d’azione a tutela degli animali e dell’ambiente. Nel frattempo è importante far sentire ancora la nostra voce contro un’iniziativa che costringerà i cani a correre per “divertire” le persone, che rischia di attirare scommesse clandestine e l’utilizzo di sostanze dopanti negli animali.

LA SFIDA DI TEDDY, CUCCIOLO DI SOLI 3 MESI PARALIZZATO AGLI ARTI POSTERIORI. INSIEME AGLI ANGELI BLU DI ENNA POSSIAMO CAMBIARE LA SUA VITA

Trovato abbandonato dai volontari dell’OIPA di Enna, Teddy non può correre né camminare perché i suoi arti posteriori sono paralizzati. Per scoprire la causa del suo problema gli Angeli blu hanno fatto tanti esami, ma solo una risonanza magnetica potrà dare una diagnosi certa da cui si potrà capire che percorso affrontare per aiutarlo. Teddy è un cucciolo incredibilmente vivace e nonostante le difficoltà, non ha mai perso la voglia di giocare. I volontari dell’OIPA stanno facendo tutto il possibile per sostenere questo piccolo campioncino, ma per restituirgli la possibilità di tornare a camminare hanno bisogno di aiuto.

AMARE OGNI FORMA DI VITA E ADOTTARE PER SALVARE: GLI ANGELI BLU DELL’OIPA DI NAPOLI INSIEME AI “CUCCIOLI D’UOMO” PER EDUCARE AL RISPETTO DEGLI ANIMALI

“C’era una volta una povera mamma cane che viveva con la sua piccola in una terra abbandonata, erano molto sole ed esposte a tanti pericoli”. Inizia così la storia di Mamma Diva e della piccola Lamù narrata nel video realizzato dagli Angeli blu di Napoli per sensibilizzare i bambini delle scuole dell’infanzia sull’importanza di adottare (e di non acquistare) un animale e per trasmettere loro il rispetto di ogni forma di vita. Proiettato lo scorso 15 giugno presso la “Scuola dell’infanzia bimbi a bordo”, il video ha emozionato moltissimo i bambini, che hanno avuto la possibilità di identificarsi empaticamente con i sentimenti delle due protagoniste fino alla loro adozione in famiglia. Presenti durante la giornata anche due amici a 4 zampe del Centro Cinofilo Flegreo grazie ai quali i più piccoli hanno potuto familiarizzare con le loro modalità di comunicazione.

TROMBA D’ARIA SULL’ALTRA SCUDERIA, RIFUGIO PER ANIMALI DELLE GUARDIE DELL’OIPA DI BERGAMO. GRAVI I DANNI ALLA STRUTTURA. PARTECIPA ALLA RACCOLTA FONDI

Lo scorso 23 giugno violente trombe d’aria hanno colpito diversi comuni della bergamasca tra cui anche Zanica, dove c’è L’Altra Scuderia, il rifugio delle guardie dell’OIPA di Bergamo che accoglie tantissimi animali salvati da maltrattamenti e situazioni critiche. Gravi i danni alla struttura: in dieci minuti la tromba d’aria ha abbattuto la costruzione che custodiva il fieno per i cavalli e gli asinelli, ha divelto la recinzione che costeggia il rifugio e distrutto il pollaio che ospita le galline e la casa di Leonard, il maiale vietnamita. Alcuni animali hanno riportato ferite e contusioni alle zampe, ma sono stati tutti prontamente suturati e medicati. Per sistemare la struttura i volontari si sono rimboccati le maniche, ma hanno bisogno di aiuto: rete, pali e cemento per sistemare la recinzione, braccia forti e attrezzate e sostegno economico.

“RISCALDA UN CUORE, DONA UNA CUCCIA”: CON I LOVELY PETS ANCHE I PIÙ PICCINI SOSTENGONO IL PROGETTO DELL’OIPA PER I CANI MENO FORTUNATI

Dal 1 luglio anche i più piccini potranno scaldare i cuori dei cagnolini più bisognosi di aiuto, quelli che ancora non hanno una famiglia né una casa. Sono tornati in edicola i Lovely Pets, piccoli cuccioli morbidi e “coccolosi” che sostengono il progetto dell’OIPA “Riscalda un cuore, dona una cuccia”, nato con l’obiettivo di donare delle cucce a tantissimi randagi accuditi in tutta Italia dagli Angeli blu. Acquistando in edicola i Lovely Pets, piccole palline di pelo arruffato di cui prendersi cura, i più piccoli potranno giocare aiutando i veri cuccioli, quelli randagi salvati dalla strada dai volontari dell’OIPA. Con Lovely Pets “Riscaldi un cuore e doni una cuccia”.

ABBANDONATA GRAVIDA E SOFFERENTE, OGGI CARLOTTA CI SALUTA INSIEME ALLA SUA FAMIGLIA

Vi ricordate di Carlotta? Abbandonata gravida e sofferente, era stata accolta dai volontari dell’OIPA di Massa Carrara affinché potesse sperare in un futuro migliore. Dopo essersi occupati di lei e dei i suoi piccoli, curati e poi adottati, anche Carlotta ha avuto il suo riscatto e dopo essere tornata in salute, ha trovato una famiglia che l’ha accolta con tanto amore. Senza il vostro prezioso supporto tutto questo non sarebbe stato possibile. Aiutaci a curare tanti altri animali bisognosi di aiuto, basta il tuo cinque per mille.

5 luglio
Monte di Procida (NA)
Giornata del microchip gratuito
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi