L’esercito ucraino sferra un massiccio attacco a Energodar usando l’artiglieria pesante

Le forze armate ucraine hanno aperto un fuoco massiccio sulla città di Energodar nella regione di Zaporozhye, ha riferito l’amministrazione militare-civile della città.

“Le formazioni armate del regime di Kiev hanno aperto un fuoco massiccio sulla città di Energodar”, si legge nella dichiarazione pubblicata sul canale Telegram dell’amministrazione. Ai residenti viene chiesto di trasferirsi in luoghi sicuri. Sono in corso di definizione informazioni sulle vittime e sui danni alle infrastrutture.

Il membro del consiglio principale dell’amministrazione militare-civile della regione di Zaporozhye, Vladimir Rogov, ha riferito che questo è un secondo attacco alla città da parte delle truppe ucraine con l’uso dell’artiglieria pesante mercoledì. Secondo lui, in precedenza le forze armate ucraine hanno bombardato la parte di Energodar dove si trova la centrale nucleare di Zaporozhye. Il funzionario ha detto a un corrispondente tass che almeno sei proiettili sono esplosi nelle vicinanze dei locali della NPP.

Negli ultimi giorni, le forze ucraine hanno sferrato diversi attacchi nei locali della centrale nucleare di Zaporozhye a Energodar, utilizzando, tra le altre cose, droni, artiglieria pesante e sistemi missilistici a lancio multiplo. La maggior parte degli attacchi sono stati deviati dai sistemi di difesa aerea, tuttavia, i proiettili hanno colpito alcune infrastrutture e la vicinanza di un impianto di stoccaggio di rifiuti nucleari.

MELITOPOL, 18 agosto. /TASS/

L’esercito ucraino sferra un massiccio attacco a Energodar usando l’artiglieria pesante – autorità – Mondo – TASS

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi