Zakharova (Russia): “Speriamo in ispezione AIEA a centrale di Zaporozhye nonostante terrorismo nucleare di Kiev”

MOSCA, 28 agosto. /TASS/.

Missione dell’AIEA a Zaporozhye NPP da tenersi nonostante il corso distruttivo di Kiev – diplomatico – Politica e diplomazia russa – TASS

Mosca spera che la visita alla centrale nucleare di Zaporozhye da parte degli ispettori dell’AIEA avrà finalmente luogo, nonostante l’influenza distruttiva di Kiev, ha detto domenica la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

“Siamo convinti che (un’ispezione dell’AIEA – TASS) debba aver luogo, nonostante l’influenza distruttiva su questo processo da parte del regime di Kiev e di tutti coloro che lo sostengono e di coloro che stanno usando l’impianto nucleare come un mero strumento di non ricatto ma terrorismo”, ha detto in un’intervista con il Voskresny Vecher (domenica sera) con il programma Vladimir Solovyov sul canale televisivo Rossiya-1.

“Perché quello che il regime di Kiev sta facendo intorno alla centrale nucleare di Zaporozhye è terrorismo nucleare. Ovviamente, può essere fatto non solo da coloro che possiedono armi nucleari o bombe sporche, ma anche dal modo in cui vediamo ora “, ha sottolineato.

Ha chiesto di non credere ai falsi dell’Occidente che la Russia è stata presumibilmente pressata per aver dato accesso alla centrale nucleare di Zaporozhye agli ispettori dell’AIEA. “Voglio che tutti ignorino le notizie e i falsi provenienti dall’Occidente che presumibilmente sono riusciti a premere < … > la parte russa ad accettare l’ispezione, che presumibilmente hanno usato tutte le loro capacità diplomatiche per convincerci a organizzare una tale ispezione”, ha detto. “Non è vero. È una bugia. Abbiamo già visto tentativi di presentare la situazione in questo modo, quindi voglio solo avvertire che la campagna di informazione si svolgerà proprio in questo modo”.

Zakharova ha sottolineato che è stata Mosca a insistere su tale ispezione. “Ha chiesto una tale ispezione, richiedendola. Inoltre, ha ricevuto piena comprensione dall’AIEA, dal suo direttore generale e per mesi non ha risparmiato alcuno sforzo per organizzare questa visita. Ricordo come il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov incontrò il direttore generale dell’AIEA diversi mesi fa. Ricordo numerosi contatti, telefonate e incontri personali tenuti dai nostri rappresentanti a questa organizzazione. Gli sforzi diplomatici si sono concentrati sull’organizzazione dell’ispezione”, ha detto.

Il New York Times ha riferito sabato che l’AIEA ha formato una missione, che dovrebbe visitare la centrale nucleare di Zaporozhye la prossima settimana.

Situata nella città di Energodar, la centrale nucleare di Zaporozhye è controllata dalle truppe russe. Negli ultimi giorni, le forze ucraine hanno sferrato diversi attacchi sul suo territorio utilizzando veicoli aerei senza equipaggio, artiglieria pesante e sistemi di lancio di razzi multipli. Nella maggior parte dei casi, tali attacchi sono stati respinti dai sistemi di difesa aerea, ma diversi proiettili hanno colpito le infrastrutture e le vicinanze dello stoccaggio delle scorie nucleari.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi