[Superando] Tredici giovani con autismo in cammino verso Santiago di Compostela

“CamminAutismo” è un progetto promosso dall’Associazione Mulino Sambuy di San Mauro Torinese e i principali protagonisti saranno tredici giovani con autismo, provenienti da diverse altre realtà associative e accompagnati nella loro impresa da trentuno persone tra volontari, professionisti e familiari, che dal 5 al 12 settembre percorreranno in Spagna gli ultimi 114 chilometri del celebre Cammino di Santiago di Compostela. Il tutto per far conoscere la tematica dell’autismo e creare percorsi di autonomie di vita tramite specifici training
(continua…)

L’importanza di entrare in contatto con gli asinelli
«Entrare in contatto con gli asinelli permette di lavorare molto sulle proprie emozioni e sul rispetto dell’altro. Grazie a questi percorsi educativi con le scuole, infatti, stiamo ottenendo splendidi risultati»: a dirlo è Alice Spagnol, educatrice specializzata in Interventi Assistiti con gli Animali (IAA). a proposito del progetto di pet therapy “A passo d’asino”, promosso dall’Associazione Laluna Impresa Sociale di San Giovanni di Casarsa della Delizia (Pordenone), che ha coinvolto oltre un centinaio di minori delle scuole locali, tra cui anche bambini e bambine con disabilità
(continua…)

La compartecipazione dell’utente con disabilità deve rispettare i criteri ISEE
«Le amministrazioni non possono richiedere al disabile una compartecipazione sproporzionata o addirittura superiore alle sue capacità economiche, così come risultanti secondo i criteri ISEE, giacché, in caso contrario, gli verrebbero richiesti sforzi economici che il legislatore nazionale considera da lui non sostenibili»: lo si legge in una recente Sentenza del TAR della Lombardia (Tribunale Amministrativo Regionale), ulteriore “tassello giurisprudenziale” di un quadro che non sembra lasciare scampo a quei Comuni che vanno oltre le norme fissate a livello nazionale in tema di ISEE
(continua…)

Un software che genera i file 3D in Braille
Creare una targa, un pannello segnaletico o una stampa informativa in Braille può rivelarsi più complicato del previsto, se è vero che in genere il designer incaricato della progettazione non conosce questo sistema di letto-scrittura e potrebbe quindi commettere degli errori di conversione e copiatura dei caratteri. È stata questa consapevolezza a muovere l’ingegnere trentino Matteo Perini verso l’ideazione di un software specifico che ha dato ottimi risultati
(continua…)

La Mediateca della LEDHA diventa patrimonio del Servizio Bibliotecario Nazionale
Ed è un patrimonio molto importante, con la sezione film e video (oltre 150), costituita da materiale storico e spesso introvabile su qualsiasi supporto, e la sezione libri, con tante opere di narrativa capaci di offrire una rappresentazione originale e significativa della disabilità. D’ora in poi tutto ciò sarà fruibile attraverso il Catalogo collettivo online (OPAC) delle biblioteche del Servizio Bibliotecario Nazionale – Polo Città di Milano, grazie a una convenzione tra il Comune di Milano (Area Biblioteche) e la stessa Federazione LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità)
(continua…)

È tempo di ventennale, per l’ANFFAS Sicilia e per quella di Palazzolo Acreide
Esponenti istituzionali, rappresentanti a livello nazionale e locale dell’ANFFAS, un ampio spazio alle persone con disabilità e anche uno speciale annullo filatelico caratterizzeranno a Palazzolo Acreide (Siracusa), il 3 e 4 settembre, due giorni di festeggiamenti per celebrare il congiunto Ventennale della costituzione dell’ANFFAS Sicilia (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) e dell’ANFFAS di Palazzolo Acreide, divenuta oggi Fondazione ANFFAS Palazzolo Acreide Doniamo Sorrisi
(continua…)

Ma in Italia non c’è ancora un’Istituzione indipendente per i diritti umani!
«E questo ha certamente un impatto negativo anche sui diritti umani delle persone con disabilità», come si legge nel rapporto del FID – il Forum Italiano sulla Disabilità che rappresenta le istanze delle persone con disabilità, delle loro famiglie e delle loro organizzazioni a livello internazionale – elaborato in vista della prossima 72^ Sessione del CESCR, il Comitato per i Diritti Economici, Sociali e Culturali delle Nazioni Unite che sovrintende all’attuazione del Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali, adottato dall’ONU nel 1966 e ratificato dall’Italia nel 1978
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi