La Germania si prepara ad un regime militare per contrastare eventuali rivolte popolari

Peter Koenig – 03/09/2022

The Planned Fall 2022 “Epidemics Tyranny” – Global ResearchGlobal Research – Centre for Research on Globalization

 

Il governo tedesco si prepara a un regime militare per ogni evenienza. I leader tedeschi temono rivolte e stanno armando la Bundeswehr per le operazioni interne. La Germania ha il più grande centro di addestramento per la guerra urbana in Europa a “Schnöggersburg” in Sassonia-Anhalt, vicino ad Amburgo. È in costruzione dal 2012 ed è stato completato, pronto per la formazione, nel 2020.

Oggi le forze armate tedesche (Bundeswehr) insieme alle forze della NATO si stanno addestrando per le rivolte di questo autunno, in Germania e probabilmente in altre grandi città europee.

È chiaro che l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, alias The Great Reset, con tutte le sue misure tiranniche e antisociali a venire, era nei piani da molti anni. Infatti, con il rapporto Rockefeller del 2010 – si veda questo – il piano per il decennio 2020-2030 era abbastanza ben definito – si vedano i capitoli “The Scenario Framework” e “Scenario Narratives”.

Per coloro che ascoltano l’avvertimento di WEF Cult su ciò che sarebbe successo, il loro programma è stato definito e spiegato con largo anticipo. Per ulteriori “avvisi” di culto, guarda questo.

In preparazione per la tirannia epidemica pianificata nell’autunno del 2022, il personale del governo tedesco per la crisi della Corona, ad esempio, è già stato sotto la guida militare, più recentemente sotto il generale Carsten Breuer. È a capo del comando “Compiti territoriali” della Bundeswehr a Berlino. Proprio di recente, si è vantato delle misure di vaccinazione e dei mandati a Spiegel con queste parole:

“Dovremo vaccinare fino a 60 milioni di persone contro il Corona in autunno”.

Potrebbe trattarsi di puro vanto o allarmismo, oppure potrebbe essere la verità. O almeno il piano basato su quanto previsto dal governo tedesco. E questo sempre in stretta collaborazione con il World Economic Forum (WEF), e quanti comandano al WEF, i colossi finanziari del mondo, cosa hanno in mente per i prossimi passi, per ridurre la popolazione mondiale ed esercitare il proprio controllo sui sopravvissuti.

I sopravvissuti saranno coloro che non soccomberanno immediatamente alla prossima vaxx-drive, o al collasso economico, cioè alla disoccupazione, alla miseria e al suicidio; o disoccupazione, miseria, malattia e morte; o disoccupazione, povertà, carestia e morte, e puoi continuare con la lista. Non ci sono limiti ai loro obiettivi. Solo Noi Popolo possiamo fermarli.

Poi c’è il rischio di morte in guerra. Come la guerra in Ucraina potrebbe facilmente degenerare in una catastrofe nucleare, spazzando via non solo centinaia di milioni di persone, ma anche scorte di cibo, portando a carestie e altri morti, morti di proporzioni bibliche.

Poi c’è la rete elettrica. La carenza di energia creata artificialmente (opportunamente attribuita alla guerra istigata dalla NATO e dall’Occidente tra Ucraina e Russia), potrebbe portare non solo oscurità ai sopravvissuti, ma anche la decimazione dei servizi completamente digitalizzati da cui la società ora dipende, compresi i conti bancari delle persone, che significa nessun accesso ai beni di sopravvivenza inclusi cibo, calore e altro. Questo potrebbe creare un’altra ondata di morte.

Ma non preoccuparti. Il “loro” controllo digitalizzato su di noi rimarrà intatto.

Il piano diabolico per questo autunno potrebbe essere la base per la previsione del Magg. Gen. Carsten Breuer di 60 milioni di “vaccini” nella sola Germania.

Segui le previsioni di Bill Gates e la dichiarazione del direttore generale dell’OMS Tedros che ha reso il vaiolo delle scimmie il 23 luglio 2022 un’emergenza di salute pubblica di interesse internazionale (PHEIC), scavalcando così il Comitato di emergenza dell’OMS, che ha deciso 9-6 contro la raccomandazione di una PHEIC.

Questo dice solo che c’è un’agenda dietro questa decisione che Tedros/OMS non controlla. Invece, Tedros segue le istruzioni.

Come potrebbero tutto questo, i 60 milioni di vaxx, il PHEIC e la prontezza militare del governo tedesco, relazionarsi con altri governi probabilmente seguendo l’esempio della Germania?

La prossima stagione autunnale potrebbe portare una o più nuove varianti del covid, poi c’è il vaiolo delle scimmie, che aspetta dietro le quinte di essere dichiarato un’altra pandemia, e infine c’è la stagione influenzale annuale.

I tre insieme potrebbero dar luogo a una massiccia, ma massiccia campagna di vaxxing, sia singoli vaxx per ognuna di queste malattie inventate, sia un vaxx che “copre tutto”.

Solo a causa del Covid, può essere difficile convincere le persone di più vaxx. Ma la massiccia propaganda del vaiolo delle scimmie e una “stagione influenzale particolarmente forte”, che i media potrebbero prevedere, potrebbero spaventare abbastanza persone da ottenere entrambi i vaxx, o se uno o due giganti farmaceutici lo offrissero generosamente come vaxx combinato contro l’influenza e il vaiolo delle scimmie, le persone potrebbero essere felici di averne due in uno.

Ora, come funziona?

Con i primi round di pandemie, di tipo Covid, comprese diverse varianti, sono stati somministrati diversi vaxx e booster, ad esempio, tra il 50% e il 70% della popolazione nel Nord del mondo, compresa l’Europa e l’EE. USA, Canada, Giappone, Australia, Nuova Zelanda. È più difficile valutare la relazione vaxx nel Sud del mondo.

Stime mediche indicano che circa il 70% di tutti i vaxx sono placebo, soluzioni di acqua salata o simili, che non danneggiano. Ma il 30% sono vaccini mRNA con diversi tipi di tossine. Diverse combinazioni, testando i campi di efficienza. Tutti soggetti a diversi disturbi, dai tumori (che colpiscono prevalentemente il sistema riproduttivo di donne e uomini), leucemie, miocarditi, malattie del fegato e dei reni, ecc., una lista quasi infinita.

Dott. Mike Yeadon, ex vicepresidente e direttore scientifico di Pfizer, ha menzionato in diverse occasioni che molti di questi devastanti effetti collaterali possono manifestarsi solo dopo 6-24 mesi, forse anche di più. Sarà praticamente impossibile far risalire gli effetti ai vaccini.

Molte di queste malattie portano alla morte, spesso dolorose e lente. Altri possono sfociare in diversi tipi di disabilità, ma molto dolorose: si tratta di omicidi e sofferenze senza senso. Se vivessimo ancora in un sistema di legge, punizione per i colpevoli, coloro che sanno esattamente cosa stanno facendo e coloro che ordinano e costringono, o peggio, l’establishment medico a compiere la loro tirannia, pur sapendo meglio, beh, se avevamo ancora un sistema di “stato di diritto” in funzione, queste persone sarebbero state sottoposte a processi penali, nello stile di Norimberga 2.0, con steroidi.

Ma tali sistemi legali sono stati disabilitati. Intere costituzioni nazionali sono state sospese per realizzare questa micidiale Agenda 2030 delle Nazioni Unite, l’adempimento del Grande Reset.

Questo sistema del 70% di placebo è un’ottima strategia per i “chiacchieroni”. È uno strumento di propaganda. Coloro che ricevono placebo e stanno bene, senza effetti negativi, si propagheranno e cercheranno di convincere gli scettici di vaxx, che va bene, che non c’è rischio, che stanno bene, e perché no, porre fine a questo ed essere “protetti”.

Quindi, pubblicizzano gratuitamente Monster-Cult.

Eurostat ha registrato un eccesso di mortalità tra marzo 2020 e giugno 2022 fino al 40%.

Non c’è altra ragione plausibile che i vaccini genocidi.

I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) di EE. UU., così come il Lancet e il New England Journal for Medicine (NEJM) nelle loro valutazioni di ricerca e statistiche oneste, definiscono chiaramente una mortalità da Covid, tutte le variazioni, dallo 0,07 allo 0,1% e la maggior parte dei decessi sono anziani 70 anni e con comorbidità. Questo è simile all’influenza comune.

Tuttavia, i governi e le autorità sanitarie continuano a spingere per i “vaxx”. E “Qualcuno” spinge governi e servizi sanitari. Nessuno è abbastanza forte e audace da fermare questo mostro. Nessun governo Nemmeno il sistema delle Nazioni Unite.

Al contrario, il sistema delle Nazioni Unite è corrotto e in collusione con i “Padroni del Male”. Tutti hanno paura delle possibili conseguenze. Poi si accovacciano. Per proteggere la propria pelle, mentre gli escavatori avanzano senza sosta. Distribuire pozioni di morte. Nessun rimpianto.

Speculativamente parlando, in questa tirannia autunnale dei vaccini, il rapporto vaccini “veri” vs placebo può aumentare fino a 50/50, il che significa malattie più mortali, spesso non immediatamente, ma dopo uno o due anni, quando sarà difficile risalire al morte ai vaxx. (Mike Yedon).

Molti di coloro che lo sospettano, psicologicamente non potranno ammettere a se stessi o agli altri, che le malattie o la morte dei propri cari sono dovute a vaxx velenosi. E i ragazzi del placebo promuoveranno di nuovo l’agenda Vaxx.

Siamo ancora nel primo trimestre del decennio vaxx previsto dall’OMS (nel 2014). Immagina cosa può seguire, se non lo fermiamo.

Per fermarlo, dobbiamo conquistare le nostre stesse barriere psicologiche. Il risveglio è il primo passo.

Quindi dobbiamo unirci in solidarietà con altre persone che vogliono trovare uno stile di vita alternativo, un’assistenza sociale alternativa e che non hanno paura di guardare alla realtà. La realtà come ci si confronta oggi. Una realtà che non può – ripeto NON PUÒ – essere riformata. Perché ha il controllo totale di chi prende le decisioni, di chi ha la leva del denaro, con il potere di ucciderti, se interferisci con il suo piano.

Si pone la domanda: cosa diavolo c’è che non va in questo mondo, con questo sistema?

Per sopravvivere, potremmo dover stabilire una società parallela, che non dipenda dai tuoi soldi, dai tuoi valori.

Per così dire, siamo seduti su una buca, per diventare un gabbia, perché la nostra lotta per il comfort gli permette di diventare una gabbia, una caserma degli schiavi.

Chiediti, cosa possiamo fare io e i miei concittadini per uscire da questa prigione di mostri?

Trovare una soluzione potrebbe non essere così difficile come immaginiamo. Il male non può sorgere dalle tenebre. Ecco perché vogliono che stiamo con loro, così possono sfruttare la nostra energia. Lo fanno ispirando paura e rabbia.

Pertanto, dobbiamo guardare verso la luce. E mentre lo facciamo, non dobbiamo ignorare gli avvertimenti che ci vengono dati.

Ci dicono che c’è qualcosa che non va. Dobbiamo iniziare ad ascoltare il consigliere israeliano di Klaus Schwab, Yuval Noah Harari, che sfacciatamente chiama i suoi simili, se questo e’ un uomo, mangiatori inutili e superflui, non più necessari, perché i robot e l’IA diventeranno presto posizione.

Lo dice in pubblico, più recentemente in un discorso TED senza scrupoli. Guarda il video qui sotto. Perché non lo ascoltiamo? Cosa si fa con i “mangiatori inutili”, i consumatori ridondanti, che impoveriscono le risorse naturali dell’élite?

Possono essere inclini alla “neutralizzazione”. Quali strumenti migliori della paura di un virus invisibile, che porta alla somministrazione di vaccini tossici; inflazione artificiale, che arricchisce ulteriormente i ricchi e aumenta la povertà, la miseria; il crollo dell’economia, causando più miseria, carestia e morte. Il crollo delle compagnie aeree, indicatore delle restrizioni di viaggio, che significa ostacolo alla libertà e alla libertà.

Poi c’è un codice QR che invade silenziosamente che alla fine controlla tutto. È lo strumento della tirannia assoluta.

Si applica ovunque e, se non fermato da noi Persone, diventerà l’identità globale onnicomprensiva, con migliaia di informazioni da ognuno di noi. È una preposizione alla schiavitù totale e assoluta.

Per due anni siamo stati sommersi da interruzioni della catena di approvvigionamento create artificialmente e/o da carenze di tutto, dal cibo all’energia. Qualcuno chiede “perché adesso”?

E nel caso qualcuno lo chieda, il colpevole è sempre il presidente russo Putin. È il cattivo creato dai media “stranieri”. È una buona strategia psicologica per le masse, dal momento che non devono cercare o vedere il Mostro di fronte a loro.

Dobbiamo iniziare a cercare le vere cause, il Monster-Cult, e aggirarlo, creando modelli di vita alternativi, unendoci, facendo ciò che le élite finanziarie non vogliono che facciamo: agire in solidarietà.

Non più piegarsi a mascherare le regole, il distanziamento sociale, i lockdown, il lavoro da casa, non c’è compiacimento.

Unione, unificazione, solidarietà sono i concetti che ci permettono di uscire dai sotterranei della schiavitù. La dinamica di questa nuova “convivenza” ci illuminerà per la creazione di nuove forme di convivenza sociale, di condivisione e di sviluppo di nuove scienze.

 

Peter Koenig è un analista geopolitico ed ex Senior Economist presso la Banca Mondiale e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dove ha lavorato per oltre 30 anni in tutto il mondo. Insegna in università negli Stati Uniti, in Europa e in Sud America. Scrive regolarmente per riviste online ed è l’autore di Implosion: un thriller economico su guerra, distruzione ambientale e avidità aziendale; e coautrice del libro di Cynthia McKinney “When China Sneezes: From the Coronavirus Lockdown to the Global Politico-Economic Crisis” (Clarity Press, 1 novembre 2020).

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi