Il rapporto dell’AIEA sull’impianto nucleare di Zaporozhye non specifica chi lo ha bombardato

VIENNA, 15 settembre. /TASS/.

Il rapporto dell’AIEA sull’impianto nucleare di Zaporozhye non specifica chi lo ha bombardato – Inviato russo – Politica e diplomazia russa – TASS

 

Il rapporto del direttore generale dell’AIEA Rafael Grossi sulla centrale nucleare di Zaporozhye non menziona da quale parte l’impianto è stato bombardato, questa è la parte più debole e problematica del documento, ha detto giovedì il rappresentante permanente russo presso le organizzazioni internazionali a Vienna Mikhail Ulyanov in un discorso al Consiglio dei governatori dell’AIEA.

“Per quanto strano possa sembrare, il rapporto manca di qualsiasi menzione del lato da cui la stazione è stata bombardata. Questa, a nostro avviso, è la parte più debole e problematica della relazione presentata dal Direttore generale. Il silenzio su questo argomento incoraggia solo la parte ucraina a continuare gli attacchi missilistici e di artiglieria”, si legge nel testo della sua dichiarazione pubblicata sul canale Telegram dell’ambasciata russa.

Ulyanov ha osservato che poiché i delegati dell’AIEA sono stati permanentemente presenti alla stazione dal 1° settembre, non è “particolarmente difficile” identificare la parte responsabile del bombardamento. Il documento afferma anche che il personale internazionale ha assistito a un altro bombardamento dell’impianto il 3 settembre, ma la “mancanza di valutazioni chiare e oggettive lascia spazio a insinuazioni”.

All’inizio di questo mese, una missione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) guidata dal direttore generale dell’organizzazione, Rafael Grossi, ha visitato l’impianto. L’agenzia ha successivamente pubblicato un rapporto che chiedeva la creazione di una zona di sicurezza intorno all’impianto per prevenire gli incidenti causati da operazioni militari.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi