Mikhail Mishustin: “L’Occidente non è riuscito a espellere la Russia dall’economia globale”

MOSCA, 14 settembre. /TASS/.

L’Occidente non è riuscito a espellere la Russia dall’economia globale, dice il Primo Ministro – Politica e diplomazia russa – TASS

 

L’Occidente guidato dagli Stati Uniti non è riuscito a espellere la Russia dall’economia globale, ma ovviamente continuerà a spingere il paese fuori dai suoi soliti mercati, ha detto mercoledì il primo ministro russo Mikhail Mishustin. Stava parlando a una riunione sul progetto di bilancio federale per i prossimi tre anni.

“Certo, i rischi non sono scomparsi. Finora, l’Occidente collettivo non è riuscito a spingere il nostro paese fuori dall’economia globale, e i loro tentativi hanno portato a prezzi altissimi sul mercato mondiale e a timori su come sopportare il prossimo inverno. Tuttavia, è ovvio che continueranno a sgomitarci fuori dalle consuete aree di vendita. Questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si elaborano piani per il futuro, senza dimenticare i nostri compiti strategici “, ha sottolineato il premier.

Mishustin ha osservato che le sanzioni occidentali hanno essenzialmente perseguito due obiettivi: destabilizzare rapidamente il sistema finanziario russo e indebolire il suo potenziale interrompendo i legami economici e le catene di produzione.

“Non abbiamo permesso loro di scuotere l’economia russa. Le misure prontamente attuate dal governo e dalla Banca di Russia per conto del capo dello Stato, hanno permesso di mantenere la stabilità finanziaria nel paese e hanno contribuito alla riformattazione di molti progetti, consentendo al contempo di sostenere i gruppi più vulnerabili sia delle imprese che dei cittadini”, ha aggiunto il primo ministro.

Ha messo in luce il fatto che la dinamica del PIL e degli investimenti in Russia è migliore del previsto, il tasso di disoccupazione è basso e l’inflazione sta gradualmente diminuendo. Ma la cosa più importante è che ci sia una ripresa della domanda interna, in primo luogo della domanda dei consumatori.

“Per il medio termine, dobbiamo rafforzare tutte queste tendenze positive. Hanno costituito la base per prevedere lo sviluppo socio-economico del paese. Su questa base, è in preparazione un progetto di bilancio federale per i prossimi tre anni”, ha detto Mishustin.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi