[Comune Info] La lunga strada della decrescita

Per capire quanto l’incontro sulla decrescita promosso a Venezia costituisca un passo avanti della capacità di analisi e di proposta dei movimenti serve del tempo. Il dominio della velocità e quello di quantificare non sono amati da queste parti.

Newsletter

logo-comune

Dieci anni e più. Campagna 2022

0-1-1-1024x576
Marzo 2012 / Marzo 2022: grazie per averci fatto compagnia per tutto questo tempo e per aver alimentato la voglia di camminare ancora

La lunga strada della decrescita

La lunga strada della decrescita
Per capire quanto l’incontro sulla decrescita promosso a Venezia costituisca un passo avanti della capacità di analisi e di proposta dei movimenti serve del tempo. Il dominio della velocità e quello di quantificare non sono amati da queste parti. Di certo la decrescita non è più solo un insieme di idee ma esperienze e inziative diverse, messe su sempre più spesso con la consapevolezza che esiste un nesso tra la conversione ecologica e la trasformazione delle relazioni sociali

L’indipendenza energetica e altre panzane III

L'indipendenza energetica e altre panzane III
Per l’Onu le emissioni di metano vanno ridotte del 40-45% entro il 2030

Volare

306555557_8216294181743942_9164921648107273449_n
Dedicato a Hasib Omerovic

Non vi dimenticate di me

Non vi dimenticate di me
Leonard Peltier è un prigioniero politico sioux negli Usa dal 1976

Giovanotti, fatevi un goccio!

Giovanotti, fatevi un goccio!
Quando una notizia curiosa che viene dal Giappone fa molto pensare

La fabbrica pubblica

La fabbrica pubblica
Gkn vivrà come esperimento sociale collettivo o non vtvrà affatto

A teatro col baratto

A teatro col baratto
Dal 16 al 18 settembre teatro diffuso a Manciano con il “Festival A Veglia”

Grand Lyon esce dalla lobby Tav

Grand Lyon esce dalla lobby Tav
La Città Metropolitana di Lione ora considera il progetto inutile

La casa in fiamme

La casa in fiamme
Estate 2022 in Italia e in Europa, la più calda e asciutta in oltre due secoli

Raccontare i territori

Raccontare i territori
Per provare a cambiare un mondo bisogna cominciare a cambiare anche il modo di raccontarlo. Il corso web “Raccontare i territori” – promosso dalla redazione di Comune – si propone di fornire informazioni e conoscenze su numerosi temi (territorio, critica allo sviluppo, clima, educazione diffusa e scuole aperte, economia solidale, migrazioni, linguaggi della cultura antipatriarcale…) e di contribuire a ripensare il tema della comunicazione sociale. Il corso, gratuito, prevede 15 appuntamenti settimanali on line (si comincia lunedì 19 settembre) ed è diviso per aree geografiche. Iscrizioni aperte per l’area Centro [Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo]
agenda2
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi