Site icon

Mondeggi (FI) 7-8-9 Ottobre: Raduno di Genuino Clandestino

A Firenze: Genuino Clandestino 2022

Torna a Firenze il raduno intergalattico di Genuino Clandestino.

Discuteremo di autodeterminazioni e del manifesto, di convergenze per il futuro insieme all’Assemblea Ecologista Toscana e al Collettivo di Fabbrica GKN, di costruzione del prezzo equo insieme a MAG Firenze (Cooperativa finanziaria mutualistica e autogestita). Questo incontro sarà inoltre arricchito da tanti tavoli tecnici relativi alla formazione in agricoltura, creando un vero e proprio spazio di condivisione di pratiche e saperi.

Il raduno si terrà il 7 e l’8 ottobre a Mondeggi, Bagno a Ripoli (FI), e ci sposteremo il 9 ottobre alla GKN di Capalle nel comune di Campi Bisenzio (FI).

Sono previste attività dedicate a bambine e bambini di ogni età; giochi all’aperto e animazione per ragazze e ragazzi nella giornata di sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30.
Per organizzarci al meglio, compila il form di partecipazione segnalandoci il numero e l’età di bimb* e ragazz* che saranno presenti assieme a te e/o al tuo gruppo.

Per aiutarci ad organizzare al meglio la vostra accoglienza vi invitiamo a compilare il form di partecipazione:  cryptpad.fr/form/#/2/form/view/PVQhdz77tL0mwEtJouxPoWMuDGoS6J6PCZlwwqfM9yM/
Vi invitiamo inoltre a compilare il form per il pranzo previsto alla GKN domenica 9 ottobre: cryptpad.fr/form/#/2/form/view/msVeVGLY5lv9wViR1gZ2ZTnECvI0N87DCoAvoUr9-+Q/
Come raggiugere mondeggi: https://mondeggibenecomune.noblogs.org/come-raggiungerci/

Per maggiori informazioni scrivere a questo Indirizzo: crclaronze@autistici.org

 

VENERDI 7 OTTOBRE Mondeggi
Dalla mattina accoglienza e allestimento della mostra permanente delle reti di Genuino Clandestino e
alle ore 13 pranzo condiviso.

ore 17.30 presentazione del libro “Condadine si diventa” di Laura Castellani in P.zza Tasso (FI)

Dalle 20.00 cena a Mondeggi

ore 21.30 spettacolo teatrale “SEMIS, storie di un potere invisibile” a seguire dibattito.

SABATO 8 OTTOBRE Mondeggi

TAVOLI TECNICI
Durante questo incontro abbiamo pensato di dedicare molto tempo alla parte relativa alla formazione in agricoltura. Questi tavoli sono pensati per discutere insieme delle problematiche delle nostre realtà produttive ma anche delle innovazioni che stiamo sperimentando e portando avanti. Crediamo nella condivisione del sapere e nella crescita collettiva per non rilegare la ricerca soltanto alle multinazionali mosse da motivi esclusivamente economici. Saranno presenti aziende più o meno strutturate provenienti da diverse parti del paese. Vi invitiamo a segnarvi inviando una email ai referenti per facilitare la gestione e l’organizzazione del tavolo.
La durata del tavolo è dalle 9 alle 13, in caso di interesse possono essere prolungati nel pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30. Il programma è scritto nella descrizione ma sarà possibile aggiungere nuovi punti di discussione se necessario.

In programma ulteriori tavoli.

TAVOLI TEMATICI

Abstract: in elaborazione

 

Abstract:
Che si parli di produzione di cibo, di fabbriche o più in generale dei nostri territori, la prassi è sempre la stessa: grandi investimenti che risultano nel migliore dei casi fumosi e snaturanti e negli altri fagocitatori e mortiferi. Che si tratti di PAC, re-industrializzazioni o PNRR il risultato non cambia. La logica del profitto prevede unicamente figure imprenditoriali ed opere o produzioni di grande scala con un devastante impatto sociale, ambientale ed economico. L’unica novità degli ultimi tempi è la luccicante tinta “green” che a tutto questo viene data. Ma come sappiamo: “le insegne luminose attirano gli allocchi”.
Come contadin*, opera*, comitati o singol* che si battono contro le devastazioni siamo stanch* di sentirci propinare la solita retorica e di vedere i nostri territori martoriati, ed è per questo che tutt* insieme:
INSORGIAMO PER IL FUTURO!Il futuro di una fabbrica che vuole diventare socialmente integrata e che in autogestione inizia percorsi di produzioni destinate a soddisfare i bisogni reali del territorio; limitando l’uso di risorse, di energia e la sovrapproduzione.Il futuro di un’esperienza di riappropriazione di terra e della messa a disposizione alla collettività di luoghi dove praticare esperienze di neocontadinità agroecologica che ricrei le condizioni per l’esistenza di una comunità intorno alla terra e alla propria sovranità alimentare e territoriale.Il futuro delle lotte in difesa dei territori che si oppongono ad un sistema estrattivista e bellicista che cerca di seppellirci sotto i rifiuti o peggio ancora sotto ai fiumi mortiferi dei rifiuti “ termo-valorizzati”; che propone ipotesi di “transizione” inaccettabili; che dove c’è vita crea strutture di morte e devastazione.Il futuro di un movimento contadino che crea, attraverso un’agricoltura agroecologica, un’alternativa reale per l’autodeterminazione alimentare e territoriale; in contrasto con la produzione dell’industria agro-alimentare, la grande distribuzione organizzata e il loro “cibo-merce”.Condividiamo insieme l’agenda delle mobilitazioni autunnali, sostenendo le reciproche specificità, diventando un’unica grande forza!

DOMENICA 9 OTTOBRE GKN

ore 10.30 assemblea pubblica:

RESISTENZE OPERAIE E CONTADINE
tra critica alla grande distribuzione e autodeterminazione dei territori.
in contemporanea
ASSEMBLEA PER LA REINDUSTRIALIZZAZIONE
DELLA FABBRICA PUBBLICA SOCIALMENTE INTEGRATA.

ore 13.30 pranzo e musica.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Exit mobile version