[Superando] 50 anni dopo: il Servizio Civile debitore dell’Obiezione di Coscienza

«Questo incontro sarà una riflessione sui 50 anni del Servizio Civile, passato dalle testimonianze all’universalità (fittizia al momento), rinnovando sempre il legame con l’identità di pace, progresso, emancipazione personale, per giungere a quello che abbiamo voluto definire “un contributo sempre propositivo, a volte scomodo”»: a dirlo è Licio Palazzini, presidente dell’ASC Aps (l’ARCI Servizio Civile), presentando l’incontro “50 anni di Servizio Civile. ASC Aps: un contributo sempre propositivo, a volte scomodo”, in programma per dopodomani, 6 ottobre, a Roma, ma diffuso anche in streaming
(continua…)

Quando nacquero a Roma i primi progetti personalizzati
Fausto Giancaterina ripercorre più di 30 anni di storia dei servizi a Roma, fino al “Progetto Residenzialità”, «voluto negli Anni Novanta per creare soluzioni esistenziali che felicemente hanno anticipato la complessa problematica del “Durante e Dopo di Noi”». «E tuttavia oggi – conclude – se manca una robusta e preparata guida pubblica, attenta nell’agire con gli organismi gestori per una sana manutenzione del sistema strutturale e gestionale, ogni servizio rischia di diventare pericolosamente terreno di speculazione economica e di scivolamento verso un sistema assistenziale passivizzante»
(continua…)

Terapia occupazionale e qualità della vita nella malattia di Parkinson
Sarà questo, dopodomani, 6 ottobre, il tema del nuovo incontro nell’àmbito della seconda edizione di “Non siete soli”, ciclo di appuntamenti online gratuiti e aperti a tutti, avviati già lo scorso anno da un’idea della Confederazione Parkinson Italia e della Fondazione Fresco Parkinson Institute, iniziativa rivolta alle persone con la malattia di Parkinson, nonché ai loro familiari e ai caregiver
(continua…)

Una scuola più inclusiva per bambini e bambine con autismo
Facilitare l’interazione e l’inclusione sociale a scuola di bimbi e bimbe con autismo, attraverso la formazione e il coinvolgimento degli insegnanti non specializzati degli istituti primari, ovvero una scuola più inclusiva per bambini e bambine con disturbo dello spettro autistico: è l’obiettivo di “AutLab”, progetto nato da un’idea di Roberta Salvaderi, mamma di una bambina con autismo, e realizzato dal Gruppo La Fabbrica, con la consulenza della Fondazione Renato Piatti. Dal 6 ottobre sarà disponibile il relativo corso online gratuito, presentato nello stesso giorno durante un webinar
(continua…)

Si presentano i Campionati Italiani di Torino del tennis in carrozzina
Realizzati nell’àmbito di “Piemonte Regione Europea dello Sport 2022”, verranno presentati domani, 5 ottobre, a Torino, i Campionati Italiani di Tennis in Carrozzina, organizzati dall’Associazione Sportdipiù dal 6 al 9 ottobre, presso il Centro Sisport Mirafiori del capoluogo piemontese, in collaborazione con il CIP Piemonte (Comitato Italiano Paralimpico) e con la FIT (Federazione Italiana Tennis)
(continua…)

Dislessia e altri DSA: per un’inclusione a tutto tondo
Questa è la settima Settimana Nazionale della Dislessia, organizzata dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), in concomitanza con la Settimana Europea per la Consapevolezza sulla Dislessia, appuntamento voluto per diffondere consapevolezza sulla dislessia e sugli altri DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e promuovere la conoscenza delle metodologie più efficaci per affrontarli e gestirli. Tema di questa edizione è “Per un mondo senza etichette: inclusione e innovazione”, filo conduttore di numerosi eventi gratuiti di formazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale
(continua…)

Pillole tutorial sulla corretta gestione dei cani guida
Il Comitato Cani Guida dell’APRI di Torino (Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti), in collaborazione con la propria scuola di addestramento Villa Sant’Uberto, ha messo a disposizione nella propria pagina di YouTube una serie di brevi pillole tutorial contenenti varie informazioni utili sulla gestione corretta dei cani guida. Ne è protagonista la vicepresidente dell’Associazione Dajana Gioffrè
(continua…)

Sterilizzazione forzata delle persone con disabilità: nemmeno l’Italia è assolta
La sterilizzazione forzata è una forma invasiva di violenza che distrugge la vita delle vittime, porta a traumi permanenti e mette in discussione la capacità delle persone con disabilità, in larghissima maggioranza donne, di prendersi cura di un bambino e di crearsi una famiglia. Lo afferma l’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità, in un recente rapporto che mira a far sì che questa specifica forma di violenza diventi reato in tutta l’Unione Europea, dove è ancora legalmente ammessa in 14 Stati Membri e non nel nostro. E tuttavia, nemmeno l’Italia è assolta. Vediamo perché
(continua…)

Genitori di figli e figlie con disabilità
«La prossima volta che vi verrà alle labbra l’espressione “Che cosa ne pensano i genitori di figli e figlie con disabilità?”, tenete in considerazione la galassia di forme diverse in cui il termine “genitori di figli e figlie con disabilità” può manifestarsi. E aiutateci e aiutiamoci a costruire una rappresentazione rispettosa di tutte le differenze. Ma sopra tutto, prima di tutte le differenze, rispetto per l’alterità dei nostri figli. A cui vogliamo dare parola»
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi