Incremento del 755% di bambini deceduti in Europa dopo approvazione vaccino Covid

The Expsose – 27/1072022 (traduzione automatica)

Perché i decessi tra i bambini in tutta Europa sono aumentati del 755% da quando l’EMA ha approvato il vaccino COVID per i bambini? – L’esposizione (expose-news.com)

 

I dati ufficiali sulla mortalità raccolti dall’European Mortality Monitoring Project utilizzando i dati forniti da 29 paesi europei rivelano che da quando l’EMA ha approvato per la prima volta il vaccino Covid-19 per i bambini, i decessi in eccesso tra i bambini 0-14 anni sono stati registrati su base settimanale.

L’aumento dei decessi è stato così drastico, che al 18 settembre 2022, l’eccesso di decessi tra i bambini era superiore del 630% rispetto alla media quinquennale, con un aumento del 755% nel solo 2022.

EuroMOMO è un’attività europea di monitoraggio della mortalità. L’organizzazione afferma che il suo obiettivo è quello di “rilevare e misurare i decessi in eccesso legati all’influenza stagionale, alle pandemie e ad altre minacce per la salute pubblica”.

Le statistiche nazionali ufficiali sulla mortalità sono fornite settimanalmente dai 29 paesi europei o regioni subnazionali della rete collaborativa EuroMOMO, sostenuta dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), e ospitata dallo Statens Serum Institut, Danimarca.

Il grafico seguente mostra i decessi settimanali in eccesso nel 2020 e nel 2021 tra i bambini di età compresa tra 0 e 14 anni in tutta Europa. Il grafico è stato preso dal sito web EuroMOMO ed è accessibile qui.

Come si può vedere da quanto sopra, i decessi tra i bambini durante il 2020 sono stati generalmente inferiori al numero previsto di morti. Questa tendenza è continuata per tutto il 2021 fino alla settimana 22, a quel punto sono stati registrati decessi in eccesso di settimana in settimana fino alla fine dell’anno.

Ciò che è interessante del fatto che i decessi in eccesso hanno iniziato a essere registrati tra i bambini nella settimana 22 del 2021 è che coincide con la settimana in cui l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha concesso un’estensione dell’indicazione per il vaccino COVID-19 Comirnaty (Pfizer) per includere l’uso nei bambini di età compresa tra 12 e 15 anni”.

Fonte

Il grafico seguente mostra i totali cumulativi dei decessi settimanali in eccesso tra il 2017 e il 2022 tra i bambini di età compresa tra 0 e 14 anni in tutta Europa tra la settimana 0 e la settimana 21. I dati sono stati estratti dal sito web EuroMOMO e sono accessibili qui.

Il numero medio di decessi in eccesso tra i bambini in tutta Europa tra il 2018 e il 2020 tra la settimana 1 e la settimana 21 equivale a 199. Ma durante le prime 21 settimane del 2021, ci sono stati in realtà 408 decessi in meno tra i bambini del previsto e 607 morti in meno rispetto alla media 2018-2020.

Il grafico seguente mostra il numero totale di decessi in eccesso tra i bambini di età compresa tra 0 e 14 anni nel 2021 dopo l’approvazione da parte dell’EMA del vaccino Covid-19 per i bambini dai 12 ai 15 anni nella settimana 22, rispetto allo stesso lasso di tempo negli altri anni. I numeri sono stati estratti dal sito web di EuroMOMO e sono accessibili qui.

Il numero medio di decessi in eccesso tra i bambini in tutta Europa tra la settimana 22 e la settimana 52 dal 2017 al 2020 equivale a 104,25. Ma nello stesso periodo del 2021, a seguito dell’approvazione da parte dell’EMA del vaccino Pfizer Covid-19 per i bambini, ci sono stati 682 decessi in più tra i bambini del previsto e 578 decessi in più rispetto alla media 2017-2020.

Ciò significa che i decessi in eccesso tra i bambini per tutto il 2021 dopo l’approvazione dell’EMA della vaccinazione anti-Covid-19 per i bambini di età compresa tra 12 e 15 anni, sono aumentati del 554% rispetto alla media della settimana 22-52, dal 2017 al 2020.

Il grafico seguente mostra il numero totale di decessi in eccesso tra i bambini di età compresa tra 0 e 14 anni nel 2022 finora (settimana 37) rispetto allo stesso lasso di tempo negli altri anni. I numeri sono stati estratti dal sito web di EuroMOMO e sono accessibili qui.

Nel 2022, ai bambini di età pari o superiore a 5 anni in tutta Europa è stata resa possibile la vaccinazione contro il Covid-19 e ai bambini di età pari o superiore a 12 anni sono state disponibili fino a tre dosi di vaccino.

Il numero medio di decessi in eccesso tra il 2018 e il 2021 tra la settimana 1 e la settimana 33 equivale a 63,4. Ma durante le prime 33 settimane del 2022, ci sono stati 542 decessi in più tra i bambini del previsto e 479 decessi in più rispetto alla media 2018-2021.

Ciò significa che i decessi in eccesso tra i bambini per tutto il 2022 finora dopo l’approvazione dell’EMA della somministrazione dei vaccini anti-Covid-19 per i bambini di età pari o superiore a 5 anni sono aumentati del 755% rispetto alla media 2018-2021.

Una volta che combiniamo le cifre per la settimana 22 dal 2021 in poi fino alla settimana 33 del 2022 (1.224 decessi in eccesso) e le confrontiamo con la media combinata 2017-2020 e 2018-2021 (167,65 decessi in eccesso), scopriamo che i decessi in eccesso tra i bambini in tutta Europa sono aumentati del 630% da quando l’Agenzia europea per i medicinali ha approvato per la prima volta il vaccino Covid-19 per i bambini di età compresa tra 12 e 15 anni nel maggio 2021.

Il fatto che queste morti in eccesso si siano verificate solo da quando l’EMA ha approvato per la prima volta il vaccino Covid-19 per i bambini è una coincidenza infernale o uno degli errori più monumentali commessi dai regolatori dei farmaci nella storia. Ma chiunque abbia mezzo cervello può vedere chiaramente che la colpa è dei vaccini Covid-19.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi