Medvedev: la Russia potrebbe sequestrare le proprietà di società straniere in risposta al furto dei suoi beni

MOSCA, 15 novembre. /TASS/.

Медведев: РФ может изъять имущество иностранных компаний в ответ на воровство ее активов (tass.ru)

 

La Russia sequestrerà le proprietà di società di paesi ostili se i propri beni stranieri saranno confiscati. Lo ha scritto martedì il vice capo del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa Dmitry Medvedev nel suo canale Telegram.

“Se, sulla base della decisione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, risucchiata da paesi nemici da un luogo conosciuto, vengono adottati atti nazionali sul furto di beni russi, non avremo scelta. Sarà necessario ritirare irrevocabilmente il denaro e le proprietà degli investitori privati da tali paesi, anche se non sono responsabili per gli sciocchi dei loro governi “, ha affermato il politico.

Ha attirato l’attenzione sul fatto che tali “soldi e altri oggetti di valore” in Russia, “per una felice coincidenza, solo per più di $ 300 miliardi”. “Abbastanza per compensare ciò che è stato rubato alla Russia”, ha detto Medvedev.

Il vice capo del Consiglio di sicurezza ha aggiunto che in generale questa situazione è triste. “Le Nazioni Unite hanno preso decisioni così illegali che si spengono le luci. E le luci si spengono. Il giorno dopo…”, ha accennato.

Informazioni sulla risoluzione

Lunedì, i partecipanti alla sessione speciale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite hanno adottato una risoluzione sulla compilazione di un registro internazionale dei danni presumibilmente causati dalla Russia all’Ucraina. Il documento riconosce inoltre che è necessario creare un meccanismo per compensare queste perdite. 94 paesi hanno votato a favore della risoluzione, 14 hanno votato contro, 73 si sono astenuti. Come ha sottolineato il rappresentante permanente della Federazione Russa presso le Nazioni Unite Vassily Nebenzia all’inizio del dibattito durante la sessione speciale, la risoluzione ha lo scopo di legalizzare il sequestro dei beni russi congelati in precedenza dai paesi occidentali.

A proposito di esplosioni in Ucraina

Martedì, le autorità di molte città ucraine hanno riferito di esplosioni, anche in strutture infrastrutturali critiche. Quasi in tutto il territorio dell’Ucraina sono iniziate interruzioni nella fornitura di elettricità e acqua.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi