[Superando] Ma l’inclusione parla ovunque la stessa lingua?

«In corrispondenza con il 16° anniversario dall’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, abbiamo pensato di uscire dai confini nazionali, per conoscere la realtà di altri Paesi e verificare se l’inclusione parla davvero ovunque la stessa lingua»: così l’Associazione Le lenti del pregiudizio presenta l’incontro online del 13 dicembre “L’inclusione parla ovunque la stessa lingua?”, durante il quale verrà anche presentata la ricerca dell’Università di Milano Bicocca sugli effetti della pandemia nei confronti delle persone con disabilità e dei loro caregiver
(continua…)

“C’era una volta… 2023”: un calendario sulla disabilità in chiave fiabesca
Verrà presentato l’11 dicembre a Roma, nel corso dell’evento “C’era una volta… 2023”, un calendario dedicato alla disabilità in chiave fiabesca, frutto di un progetto che ha visto 40 ragazzi e ragazze con disabilità diventarne i protagonisti nei panni appunto di personaggi delle fiabe o dei romanzi. Si tratta di un’iniziativa del Comitato Disabilità Municipio X di Roma, Associazione cui fanno riferimento più di 300 famiglie coinvolte in ogni diversa forma di disabilità, che da oltre sei anni crea momenti ludici, educativi, formativi e sociali, in particolare attraverso laboratori e incontri
(continua…)

Il modello di cura integrativa per la malattia di Parkinson
Domani, 10 dicembre, il progetto della Confederazione Parkinson Italia denominato “Modello di Cura Integrativa” sarà al centro di un convegno in programma a Cremona, ma diffuso anche in streaming, organizzato in collaborazione con la locale Associazione Parkinson La Tartaruga e con l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della città lombarda. Vi interverranno neurologi, una fisiatra, un fisioterapista e una nefrologa e nutrizionista
(continua…)

Gli emendamenti della FISH alla Legge di Bilancio
«Già tra coloro che sono maggiormente penalizzati dall’attuale profonda crisi sociale ed economica, le persone con disabilità e le loro famiglie non possono essere tra le ultime anche nella lista delle priorità del Governo. Per questo abbiamo presentato vari emendamenti al testo della Legge di Bilancio, riguardanti i Fondi per la Non Autosufficienza, per la Vita Indipendente e per il “Dopo di Noi”, l’Istruzione, il Lavoro e l’Universal Design»: a renderlo noto è la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap)
(continua…)

Le basi giuste per formare esperti di diritti delle persone con disabilità
Anche quest’anno segnaliamo con piacere un’iniziativa di alto profilo culturale quale il corso di perfezionamento su “Diritti e inclusione delle persone con disabilità in una prospettiva multidisciplinare”, promosso dall’Università di Milano, in programma da febbraio a maggio del nuovo anno (iscrizioni aperte fino al 9 gennaio). Si tratta di una proposta formativa che vuole contribuire, in un’ottica multidisciplinare, alla formazione post-universitaria dei laureati e dei professionisti che, a vario titolo, si occupano o intendono occuparsi della tutela dei diritti delle persone con disabilità
(continua…)

Siamo rari, non invisibili
Testo divulgativo ideato dai giornalisti Gianluca Iandolo e Sabrina Longi e pubblicato nei giorni scorsi, che raccoglie le testimonianze dirette di alcuni componenti dell’Associazione Nazionale Malattie Rare Dermatologiche Vascolari e di altre persone con patologie rare che hanno voluto raccontare le proprie esperienze di vita, “Siamo rari, non invisibili” verrà presentato domani, 10 dicembre, a Roma, presso l’IDI (Istituto Dermopatico dell’Immacolata), durante un incontro che verrà anche diffuso in diretta Facebook
(continua…)

“MyVoice”, per conservare la vera voce delle persone con la SLA
La perdita della capacità di parlare con la propria voce costituisce uno dei motivi di maggiore sofferenza per le persone con la SLA (sclerosi laterale amiotrofica) e per i loro familiari. Oggi, però, la tecnologia viene in aiuto a coloro che vivono la malattia, con la possibilità di conservare la propria voce, registrandola o accedendo a una “banca della voce”. È nata su queste basi la campagna “MyVoice”, lanciata nei giorni scorsi dall’Associazione AISLA, insieme ai Centri Clinici NEMO e a NEMO Lab, che tutti potranno sostenere
(continua…)

Quel Forno che sarà “lievito” per il benessere di tutti e tutte
È un lungo percorso, quello del Forno di Vincenzo a Eboli (Salerno), ma nemmeno la pandemia è riuscita a fermare «questa sperimentazione sociale – come era stata definita – volta a sostenere un nuovo modello di protagonismo attivo e di autodeterminazione delle persone con disabilità». Ora, dunque, vi è un passaggio decisivo, ovvero la posa della prima pietra, avvenuta nei giorni scorsi, per una realizzazione che sarà uno spazio aperto a tutti i giovani in condizione di fragilità, fornendo letteralmente il “lievito” alla crescita e allo sviluppo dell’intera comunità
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi