Civili uccisi e feriti mentre Kiev bombarda il Donbass

RT – 01/01/2023

Civili uccisi e feriti mentre Kiev bombarda Donbass – funzionari – RT Russia ed ex Unione Sovietica

 

Le truppe ucraine hanno intensificato gli attacchi alle aree residenziali durante le celebrazioni di Capodanno

La città di Donetsk e altre località nelle Repubbliche Popolari di Donetsk (DPR) e Lugansk (LPR) sono state oggetto di pesanti attacchi di artiglieria e razzi da parte delle forze di Kiev durante la notte. Il bombardamento, che ha preso di mira principalmente aree residenziali, è continuato nel corso della giornata, con l’esercito ucraino che ha utilizzato artiglieria calibro NATO da 155 mm e lanciarazzi multipli forniti dall’Occidente, secondo le autorità locali.

Tre persone, tra cui un bambino di tre mesi, sono rimaste ferite a causa del bombardamento del distretto centrale di Donetsk, ha riferito domenica il sindaco della città Alexey Kulemzin.

Più di 15 civili sono rimasti feriti negli attacchi alla città di Makeevka, nei pressi di Donetsk immediatamente a nord-est della città. La città è stata ripetutamente presa di mira con varie armi nelle ultime 24 ore, secondo le autorità locali.

Almeno sei civili sono stati uccisi nell’attacco ucraino a un ospedale, situato nella città di Pervomaysk nella LPR. Il vice capo medico dell’ospedale, Tatyana Kovalyeva, ha detto a RIA Novosti che la struttura è stata presa di mira con salve di razzi tre volte, con intervalli di circa 30 minuti, in un apparente tentativo di “doppio tocco” per colpire l’ospedale stesso e poi i primi soccorritori.

Le città del Donbass sono state ripetutamente sottoposte a pesanti attacchi di artiglieria e razzi da parte delle truppe di Kiev nel mezzo del conflitto tra Russia e Ucraina, con oltre 1.000 civili morti l’anno scorso nella sola DPR.

Entrambe le parti del conflitto in corso sono state apparentemente molto attive durante le celebrazioni di Capodanno. Mentre le truppe di Kiev bombardavano gli insediamenti in tutto il Donbass, l’esercito russo ha lanciato un nuovo sbarramento missilistico su larga scala in tutta l’Ucraina.

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato domenica di aver preso di mira gli impianti di produzione di droni e le scorte durante l’ultima salva, interrompendo i piani di Kiev di effettuare “attacchi terroristici” contro la Russia.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi