“Il progresso” (05/08/2011)

Gli abitanti della Valle di Susa non cessano di lottare contro affaristi e appaltatori e hanno bisogno di solidaretà. In una dichiarazione Massimo D’Alema invece

“I tagliagole” (17/07/2011)

L’informazione televisiva ha annunciato di volta in volta falsità su Muhammar Gheddafi, che era fuggito, morto o che stesse trattando per espatriare. Potrà darsi che

“Duro risveglio” (26/06/2011)

Sarà difficile allontanare Berlusconi da Palazzo Chigi. Di Pietro con un discorso privo di infingimenti si è rivolto all’opposizione invitandola a dialogare per costruire insieme

“4000 stipendi” (17/06/2011)

Il tirassegno sulla Libia continua impiegando armi modernissime di fronte alle quali i libici sono praticamente disarmati. Anche l’Italia è coinvolta in questa bestiale operazione

“Il Grido” (10/06/2011)

L’ex direttore del Fondo monetario internazionale Strauss Kanh è stato incastrato per toglierlo di mezzo valendosi di una delle tante trame studiate a tavolino di

“I bunker” (17/05/2011)

I religiosi assassinati in Libia dalle bombe della Nato possono innescare una catena di attentati in Europa. L’organizzazione criminale della Nato sostiene di aver bombardato

“Criminali” (04/05/2011)

Che la Nato fosse una organizzazione militare criminale lo avevo affermato più volte durante la guerra d Iugoslavia. Mi conforta oggi la medesima definizione data

“La lettera” (28/04/2011)

Non tutti sono disposti ad incassare le menzogne di Silvio Berlusconi senza reagire. La lettera che viene letta, pubblicata dal giornale Il Manifesto, è del

“Tutti a casa” (18/04/2011)

Berlusconi aveva avvertito che avrebbe cambiato l’italia, ma non aveva detto come. Ora lo sappiamo. Blocco del Parlamento per approvare leggi a suo uso personale,

“Nobiltà” (10/04/2011)

Se il cosiddetto mondo libero non avesse scatenato un’altra guerra tanti infelici migranti morti annegati sarebbero ancora vivi nei loro paesi. Gli aviatori assassini della

“I Monarchici” (19/03/2011)

L’improvvisa rivolta dei monarchici in Libia contro Gheddafi è sospetta e ricorda le “rivoluzioni” che hanno fatto cadere i governi dell’est. L’intervento della Nato porterà

“Riforma??”

Gli innamorati di Berlusconi, in particolare le donne, devono rendersi conto che sta sfasciando lo Stato. L’ultima viene dal tentativo di demolire l’apparato giudiziario definito

“La riscossa”

A differenza delle rivolte in Egitto e in Tunisia dovute all’estrema povertà delle popolazioni, quella di Libia sembra preparata da tempo e fatta scattare al