“L’icona” (09/09/2010)

Pur di gettare odio sull’Iran, una battaglia sacrosanta contro la pena di morte e per la difesa della donna viene strumentalizzata dagli Stati uniti creando

“Una Commissione” (02/09/2010)

Il segretario del’Onu, ancora una volta si è dimostrato un fantoccio degli Usa nominando la Commissione che dovrebbe indagare sull’assalto alla Flottiglia della pace. Su

“Compari di borsa” (26/08/2010)

Il presidente dell’Adusbef Elio Lannutti eletto senatore nella presente legislatura, si è visto annullare dalla Corte d’Appello di Perugia una sanzione comminata dalla Consob per

“Indegnità” (07/08/2010)

La Corte di giustizia europea dell’Onu con la sentenza sul Kossovo ha dimostrato che l’organizzazione delle nazioni unite è al servizio di Washington. Una sentenza

“Suonato” (04/08/2010)

Berlusconi appare come un pugile suonato, ricorda Gassman nel film “I mostri” e ha sostituito il suo repertorio di barzellette con sentimenti di vendetta. Resta

“In pugno” (01/08/2010)

La politica di oggi mostra un quadro desolante dove domina l’incertezza. L’unico che ostenta sicurezza è Silvio Berlusconi come se avesse in mano prove inconfutabili

“Meglio sparare” (27/07/2010)

I ministri Franco Frattini e Roberto Maroni si vantano di aver risolto il problema dell’immigrazione. Ma a quale prezzo? Tanti disgraziati stanno morendo lentamente in

“Pentitevi!” (25/07/2010)

Non contento di aver curato i propri affari e quelli dei suoi amici, Silvio Berlusconi si appresta a svendere preziosi beni demaniali. C’è da domandarsi

“Petrus” (28/06/2010)

Il comandante in capo in Afghanistan generale Mc Cristal ha attaccato Barack Obama dandogli dell’incompetente. Il presidente lo ha sostituito con Petraeus un generale esperto

“L’accolita” (04/06/2010)

Riferendoci ai governi israeliani più volte abbiamo parlato di “cricca” quando questa parola ancora non andava di moda. Ora c’è la conferma: quel paese è

“Gli spioni” (31/05/2010)

Un giudice di Milano, in accordo con Palazzo Chigi – probabilmente con lo stesso Silvio Berlusconi – hanno deciso che l’ex capo dei servizi segreti

“L’autografo” (25/05/2010)

La Corea del nord resiste agli Stati uniti che non tollerano zone del pianeta fuori dal loro controllo (Iugoslavia, Afganistan, Iraq, Iran, Paesi dell’Est europeo