Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

In evidenza

Aginform

"Tra l'incudine e il martello"

Le elezioni abruzzesi hanno il merito di aver confermato una previsione che era nell'ordine delle cose e cioè che in caso di crisi del governo gialloverde si ritorna all'alternativa tra la destra (tutta) e l'area piddina (non esattamente il PD), fermo restando che nel breve la destra è favorita. E i cinque stelle?

"L'imperialismo di sinistra e la guerra"

"Da tempo andiamo denunciando l'imperialismo 'di sinistra' che lavora, su commissione, per diffondere, tra coloro che nel passato hanno espresso movimenti antimperialisti, posizioni ambigue in modo da favorire l'opera dei nostri avversari, cioè dei fautori delle guerre, 'umanitarie' o meno".

"Landini dà la carica: ora l'ammucchiata è completa"

"Finalmente Landini è riuscito a spuntarla ed è diventato segretario generale della CGIL, del più grande sindacato italiano, come si usa dire, che ha la particolarità di annoverare nelle sue file un buon 50% di ex lavoratori, tanto che la sua elezione è riuscita solo con l'appoggio di questa categoria [...]".

Popoli liberi e sovrani

I comunisti e il Reddito di Cittadinanza

Con la Legge di Bilancio 2019 e con i decreti attuativi del Reddito di Cittadinanza (RdC) il governo M5S-Lega ha lanciato la misura centrale del programma del M5S per il “cambiamento del paese”.

Gianni Minà: "La resistenza del Venezuela"

"Fra le tante frottole che vengono raccontate quotidianamente dai media occidentali riguardo al Venezuela ce n’è una che purtroppo è stata sposata anche dal nostro ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi".

VIDEO. Basta sanzioni al Venezuela: in 2 minuti la sintesi di una strategia criminale

In questo video dell'AntiDiplomatico cengono riassunti tutti i passaggi di come le sanzioni - assolutamente illegali per il diritto internazionale - facciano parte di una strategia precisa sintetizzata in questi 2 minuti.

Pacifismo

Armi e disperazione: la storia nel reggiano e l’ennesima vittima di pistola legalmente detenuta

Un’altra vittima di arma da fuoco legalmente detenuta, l’ennesimo suicidio legato al possesso di una pistola regolarmente denunciata. È accaduto a Cadelbosco Sopra, in provincia di Reggio-Emilia, con una storia di disperazione, che pure deve far riflettere sulla facilità di detenzione di armi.

L'Italia vende armi anche agli Emirati Arabi Uniti, che devastano lo Yemen

All'Arabia Saudita, nonostante le rassicurazioni del premier Conte e i reiterati pronunciamenti di ministri, sottosegretari ed esponenti M5S, continuiamo a vendere armi. Ed ora bissiamo anche con gli Emirati arabi uniti, primi scudieri del Regno Saud nella guerra che sta devastando lo Yemen.

“Hit Show luogo di propaganda per le armi con il ministro che imbraccia il fucile”

“La visita a HIT Show di Matteo Salvini per annunciare che la nuova legge sulla legittima difesa sarà approvata a marzo e la sua presenza agli stand per imbracciare armi da fuoco, non sono certo un atto responsabile da ministro dell’Interno [...]"

Diritti Umani

Voci per la Libertà: al via i Premi Amnesty 2019 per le migliori canzoni sui diritti umani.

Con l’inizio dell’anno prendono il via i lavori sui due prestigiosi premi del festival “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” per brani legati ai temi dei diritti umani: sono i Premi Amnesty International Italia nelle sezioni emergenti e big.

Agenzie turistiche online favoriscono espansione insediamenti israeliani in Palestina

Le agenzie online di prenotazione Airbnb, Booking,com, Expedia e TripAdvisor stanno alimentando le violazioni dei diritti umani contro i palestinesi segnalando centinaia di stanze e attività negli insediamenti israeliani sulla terra palestinese, compresa Gerusalemme Est.

"Siano protetti i difensori dei diritti umani in Afghanistan"

Di fronte all’incessante aumento delle vittime civili in Afghanistan, Amnesty International ha sollecitato il governo a impegnarsi maggiormente per assicurare protezione ai difensori dei diritti umani del paese.

Diritto ad Abitare

Sgomberi immobili occupati, lettera aperta a tutti i Prefetti d'Italia

"No a sgomberi immobili occupati senza tutela delle famiglie. Lo dice la legge. Necessario che i Prefetti la applichino altrimenti rinvio di un anno. Si deve garantire operatività della Cabina di regia. Lo dice l’articolo 31 ter della legge 132/2018 meglio conosciuta come decreto sicurezza Salvini".

! W 2019 W !

I nostri migliori auguri dei/agli abitanti delle città e delle campagne che R-Esistono: che riconoscono e sviluppano i propri diritti rompendo le barriere, costruendo ponti prendendosi cura del nostro pianeta, generando e rafforzando l'unità e la solidarietà.

Appello per le Giornate Mondiali Sfratti Zero per il Diritto alla Casa, alla Città e al Territorio

Durante il mese di ottobre sono previste iniziative popolari in molti paesi di Asia, Africa, Europa, Nordamerica, America Latina e Caraibi, che culmineranno nell'Incontro Internazionale per Città Egualitarie (Buenos Aires, 28-31 ottobre 2018), parallelamente all’incontro delle autorità locali Urban 20.

L'Editoriale di Mario Albanesi

"Pendagli da forca"

E in atto una diffamazione intensiva sul Venezuela su mandato degli Stati Uniti che intendono riappropriarsi delle ricchezze dei Paesi del sud America che considerano loro possedimenti. Le masse popolari ovviamente non ci stanno.

Ambientalismo

Cresce lo sciopero del clima dei giovani: immagini dalla Germania e dal Belgio

Negli ultimi dieci giorni circa 75.000 studenti hanno riempito le strade delle città europee. Invece di frequentare la scuola o l’università sono scesi in sciopero dichiarando che non si fermeranno finché i governi non adotteranno misure concrete contro il cambiamento climatico.

"Sta per crollare la torre della Cervelletta", appello e petizione al Presidente Mattarella

Si è svolta oggi (1° febbraio 2019, ndr) la conferenza stampa organizzata da Uniti per la Cervelletta, il coordinamento di associazioni e cittadini per la salvaguardia del patrimonio pubblico e per la difesa del territorio, che da anni si batte per la tutela dello storico Casale della Cervelletta.

Zingaretti rinnova l’incarico a Maurizio Gubbiotti come Presidente di RomaNatura

Il Presidente Nicola Zingaretti rinnova, per i prossimi anni, l’incarico a Maurizio Gubbiotti quale Presidente di RomaNatura, ruolo che ha ricoperto negli ultimi cinque anni nell’Ente che gestisce i Parchi Regionali di Roma.

Mondo Animalista

Roma Capitale e Regione Lazio vogliono assassinare i cinghiali!

Approvato dalla Giunta regionale del Lazio lo schema di protocollo d’intesa tra Regione Lazio, Roma Capitale e Città metropolitana di Roma Capitale per la “gestione del cinghiale” che prevede tre metodi di eliminazione dell’animale dalla città eterna, dopo la sua cattura.

Resoconto 2018 attività a difesa degli animali

I-Care Network è il primo network nazionale che si occupa di tutela dei più deboli in senso globale in quanto ritiene che non si possa avere un progresso sociale e culturale che non inglobi al suo interno tutte le categorie in difficoltà, tutte le categorie di vittime, umane e animali.

Stagione della caccia chiude con strage di donne, bambini e animali

"Gli eventi meteo che hanno colpito l’Italia hanno avuto gravi ripercussioni per gli uomini e l’ambiente, ma anche per la fauna e la biodiversità. Abbiamo inviato una lettera alle istituzioni, invocando lo stop al posticipo della chiusura della caccia", afferma Walter Caporale, presidente Animalisti Italiani.

Società

"La Lega vuole i voti del Sud e la secessione del nord ricco"

Dovrebbe essere evidente a tutti la contraddizione. Salvini e la Lega puntano a rappresentare il malessere di grande parte del nostro paese e in particolare del Mezzogiorno. Il voto dell'Abruzzo ha dato più di una soddisfazione a questo disegno politico.

"È successo qualcosa in questo paese"

"Il sostegno a Riace e a Mediterranea, la disponibilità ad accogliere rifugiati in casa, le risposte maturate in diverse città contro le odiose azioni compiute nelle scuole nei confronti di bambini di origine migrante, e ancora manifestazioni come quella degli Indivisibili, [...]"

Nessun investitore europeo potrà più fare causa al nostro Paese se fermeremo trivelle!

Bene lo stop di 15 Governi europei a risarcimenti e compensazioni per gli investitori UE in caso di cancellazione di progetti dannosi. Ora bocciamo il #CETA e tutti i trattati che contengono #ISDS e #ICS che ci espongono alle minacce delle grandi imprese del resto del mondo.

Volontariato

Una lenta strage nella Piana di Gioia Tauro

Aldo Diallo, 25 anni dal Senegal, ieri notte. Suruwa Jaiteh, 18 anni dal Gambia, il 2 dicembre 2018. Becky Moses, 26 anni, dalla Nigeria, il 27 gennaio 2018. Tutti morti bruciati nei ripetuti roghi della baraccopoli di San Ferdinando, nella Piana di Gioia Tauro in Calabria.

"Siamo contenti di continuare a far parte della sua vita"

Puoi riconoscerlo dalla sua immancabile kefiah e dal bastone di legno con cui si aiuta per camminare. Si chiama Aziz Ahmed, ma nel Centro di riabilitazione e reintegrazione sociale di Emergency, in Iraq, tutti lo conoscono come “Mam Aziz”, lo “zio Aziz”.

"Ogni paziente che riceviamo è una ferita nell'anima"

"Basta guardare le facce delle persone che sono qui e i numeri di questo ospedale per capire questo Paese. Non c’è sicurezza. Le persone hanno perso completamente la speranza, continuano a perdere la fiducia che le cose possano migliorare. Siamo tutti rassegnati. E provo molto dolore.

Abbiamo 260 visitatori e nessun utente online