“La mia intervista alla BBC travisata in molte parti”. La denuncia di Mariana

Suo malgrado, Mariana Vishegirskaja, è divenuta un simbolo dell’operazione speciale russa in Ucraina. La sua evacuazione dall’ospedale di Mariupol è divenuta simbolo della ‘barbarie russa’ per i media occidentali sempre alla ricerca di fake news che possano colpire l’immaginario dell’opinione pubblica.

Mariana è stata recentemente intervistata dalla britannica BBC, ma le sue parole sarebbero state travisate, come evidenzia il parlamentare Gabriele Lorenzoni (Movimento 5 Stelle):

Sul suo canale Telegram https://t.me/gixie_beauty, la ragazza diventata famosa per la foto dell’evacuazione dell’ospedale di Mariupol, #Mariana Vishegirskaja, spiega come la sua recente intervista alla BBC sia stata travisata in molte parti.

Ecco un passaggio molto importante che vi traduco in italiano:

“Di recente ho acconsentito a un’intervista con la giornalista della BBC Marianne Spring. Ha cercato a lungo di parlarmi, assicurandomi la sua neutralità e integrità. Ma alla fine ha pubblicato un articolo con errori di principio. E voglio segnalare questi errori all’autore di questo articolo e ai miei iscritti:

– Primo, questa non è stata affatto la mia prima intervista con i principali media occidentali. Dopo l’evacuazione a Donetsk, ho rilasciato numerosi commenti a noti giornalisti e testate europee, tra cui Giorgio Bianchi per Visione TV e il direttore Mario Giordano durante il programma “Fuori dal coro”, oltre a numerosi media tedeschi e cechi.

– L’autore scrive che sono stata tra gli ultimissimi pazienti evacuati dal seminterrato e che i giornalisti dell’Associated Press avevano raggiunto l’ospedale poco prima. Ma non è vero. Stavano girando proprio al momento dell’incidente. Sono stati sorprendentemente “fortunati” ad essere letteralmente dall’altra parte della strada rispetto all’ospedale di maternità!

– L’autore scrive che i giornalisti di AR hanno fornito la prova del raid aereo. Ma in realtà non hanno fornito alcun video che mostrasse un attacco aereo all’ospedale di maternità. E la mia richiesta di pubblicare la versione integrale dell’intervista, in cui ho detto all’autore di AR Mstislav Chernov che non avevo sentito rumori di un attacco aereo, è stata respinta. 

– Il soldato e poliziotto ucraino, che, secondo il giornalista di AR, ha parlato del raid aereo, rappresenta una parte interessata. E inoltre, non ha fornito alcun video che mostrasse la prova di un attacco aereo all’ospedale. Per quanto riguarda il cratere, ancora una volta, è difficile dire cosa fosse senza un’indagine sulla scena.

Naturalmente, il materiale dell’autore della BBC non è così manipolativo come la foto dell’Associated Press, dal momento che la BBC mostra almeno in parte il mio discorso diretto nel loro articolo. Ma è un vero peccato che sulla base di questo articolo abbiano cominciato a essere pubblicati articoli che ripetono e persino esagerano errori o distorsioni deliberate della BBC. A prima vista non sono così sorprendenti, ma alla fine cambiano in modo sostanziale il significato di ciò che viene detto.

Invito i miei iscritti a utilizzare diverse fonti di informazione e confrontare i fatti. E chiedo ai giornalisti di non usare gli eroi dei loro servizi per i propri scopi, perché possono influenzare molto la vita di queste persone. Diventano inconsapevolmente pedine nel gioco di qualcun altro. Proverò a pubblicare una trascrizione completa della mia intervista con Marianne Spring nel prossimo futuro, in modo che chi mi segue possa valutare tutto ciò che ho detto in questa intervista senza commenti e interpretazioni di altre persone“.

L’AntiDiplomatico

31/05/2022

La mia intervista alla BBC travisata in molte parti. La denuncia di Mariana – Crisi in Ucraina – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi