Villa Ada: esposto di Legambiente su costruzione piattaforma in cemento e legno

Legambiente Lazio ha oggi inviato un esposto alle autorità competenti per sapere se tale piattaforma sia stata preventivamente autorizzata, ed in tal caso sulla base di quale provvedimento.

All’interno del parco pubblico di Villa Ada, nei pressi dell’ingresso di Via Salaria 273, fronte Via Nera, sono in corso lavori per la realizzazione di una piattaforma in cemento, da ricoprire con pavimento in legno, per un’estensione di circa 150 metri quadrati e un’altezza di circa trenta centimetri. Legambiente Lazio ha oggi inviato un esposto alle autorità competenti per sapere se tale piattaforma sia stata preventivamente autorizzata, ed in tal caso sulla base di quale provvedimento. Nel caso contrario, l’associazione ambientalista, sulla base delle normative di tutela dell’area, chiede di procedere all’accertamento della situazione.

L’area in questione è sottoposta a vincolo come verde pubblico, nonché a vincolo paesaggistico ed in alcune parti anche a vincolo archeologico. Nell’area non risulta affisso nessun cartello che consenta di conoscere la natura dei lavori e quale sia la loro finalità.
Roma, 31 Marzo 2010
Ufficio Stampa
Legambiente Lazio
--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.