“Pentitevi!”

“Meno male che Silvio c’è” cantavano in coro coloro che tardivamente si sono accorti che sarebbe stato meglio che non ci fosse mai stato.

 

Comunicato per le agenzie e segreterie politiche

 

“Meno male che Silvio c’è” cantavano in coro coloro che tardivamente si sono accorti che sarebbe stato meglio che non ci fosse mai stato.

Da oggi, il Consorzio televisivo Teleambiente manda in onda quasi a ripetizione da tutte le emittenti collegate una voce che invita perentoriamente gli elettori del capo del governo – specie le donne innamorate di Silvio Berlusconi – a pentirsi per il governo zeppo di farabutti che hanno contribuito ad eleggere.

Nonostante il capo del governo sia indubbiamente collegato con l’Altissimo – non si spiegherebbero altrimenti tanti successi – nulla potrà fare di fronte all’autorevolezza del rappresentante in terra di Dio che riesce così ad infliggere quel colpo mortale che da anni si attende dall’opposizione.

I comunicati di 45 secondi ciascuno – in quadruplice versione – che sono stati realizzati dalla redazione del Consorzio Teleambiente e dall’agenzia nazionale Ta1, sono visibili oltre che sui canali digitali televisivi, digitando su Youtube “Penitenza1″, “Penitenza2″, “Penitenza3″, “Penitenza4″.

 

Penitenza 1

 

 

Penitenza 2

 

 

Penitenza 3

 

 

Penitenza 4

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.