Atto intimidatorio contro Unione Inquilini di Napoli

Aggressione camorristica contro il segretario provinciale dell’Unione Inquilini di Napoli.

 

COMUNICATO DELL’UNIONE INQUILINI DI NAPOLI

AGGRESSIONE CAMORRISTICA CONTRO IL SEGRETARIO PROVINCIALE  E COMPONENTE DELLA SEGRETERIA NAZIONALE DELL’UNIONE INQUILINI DOMENICO LOPRESTO.

Quattro individui, reggenti una piazza di droga a Mianella dove è ubicata la sede dell’Unione Inquilini area Napoli Nord , si sono introdotti nella sede dell’U.I. – Napoli Area Napoli Nord e hanno aggredito a colpi di spranghe il segretario Domenico Lopresto, ferendolo alla testa, alle braccia, alle gambe, alla schiena e minacciandolo di morte se non chiude immediatamente la sede dell’Unione Inquilini.
Ricordiamo che l’U.I. Napoli è in prima linea nel denunciare il ruolo della camorra nel caroaffitti partenopeo e ha recentemente pubblicato un’inchiesta scottante sugli affitti degli immobili pubblici gestiti dalla Romeo Immobiliare.
Seguiranno ulteriori aggiornamenti. I camorristi che hanno aggredito accusano l’Unione Inquilini Area Napoli Nord di attirare in sede centinaia di inquilini, che a seguito di ciò vengono i carabinieri e che loro non possono fare i loro affari. La sede nonostante l’aggresione è restata aperta tutta la sera, la gente è venuta , la testa non l’abbiamo abbassata.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.