La Russia agli USA: “Restituite il denaro rubato agli afghani per i 20 anni di occupazione”

NAZIONI UNITE, 30 agosto. /TASS/.

‘Restituire denaro rubato agli afghani’: la Russia dice agli Stati Uniti di pagare per 20 anni di occupazione – Russian Politics & Diplomacy – TASS

Il rappresentante permanente russo presso le Nazioni Unite Vasily Nebenzya ha invitato la sua controparte statunitense Linda Thomas-Greenfield a restituire il denaro rubato al popolo afghano, invece di cercare di far pagare agli altri le bollette di qualcun altro durante la riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sull’Afghanistan.

Thomas-Greenfield ha affermato durante l’incontro che la Russia presumibilmente contribuisce troppo poco al finanziamento del restauro dell’Afghanistan.

“Dalle speculazioni prolisse dei nostri colleghi statunitensi, questo potrebbe essere percepito come un appello a Russia e Cina a pagare per il ripristino dell’Afghanistan. Presumibilmente, sono gli Stati Uniti e i loro alleati che stanno pagando per tutto, mentre tutto ciò che Russia e Cina fanno solo sono solo chiacchiere vuote.

“Il cinismo di tali affermazioni è semplicemente scioccante. Siamo chiamati a pagare per il ripristino del paese, la cui economia è stata effettivamente distrutta dall’occupazione di 20 anni da parte degli Stati Uniti e della NATO”, ha osservato il diplomatico. “Invece di ammettere che si tratta di errori e cercare di correggerli, siamo accusati di non essere disposti a pagare il conto di qualcun altro. È una proposta interessante”.

“No, nostri cari ex partner occidentali, siete voi che dovete pagare per i vostri errori”, ha specificato il diplomatico. “E, per cominciare, è necessario restituire loro il denaro rubato dal popolo afghano. Abbiamo aiutato e aiuteremo l’Afghanistan. E vi suggeriamo di concentrarvi sul pagare le bollette al popolo afghano per i 20 anni della [vostra] inutile occupazione, che ha distrutto l’Afghanistan e che ha messo il suo popolo sull’orlo della sopravvivenza”.

“Non tutto può essere misurato in denaro. La vita di coloro che sono morti durante la vostra imposizione della democrazia in Afghanistan non può essere misurata con il denaro; né il denaro può comprare la lealtà del popolo afghano, che gli Stati Uniti hanno completamente perso, a quanto pare”, ha insistito Nebenzya.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi