Dal FIABADAY appello affinchè sia rinnovato il Bonus per eliminare le barriere architettoniche

FIABA ONLUS – 3 Ottobre 2022 (Comunicato Stampa)

 

FIABADAY 2022

Dal FIABADAY 2022 la richiesta di rinnovare il Bonus 75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Domenica 2 ottobre 2022, in piazza Colonna a Roma, si è svolta la XX edizione del FIABADAY “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, promosso da FIABA Onlus in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.

Durante la giornata è emersa la necessità di rinnovare e rendere strutturale il Bonus 75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Inoltre, è urgente sciogliere i nodi relativi all’applicazione dell’articolo 7.5 del DM 236/89, relativo alle deroghe ammesse per dimostrata impossibilità tecnica.

Nella mattinata la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha accolto oltre 250 persone con disabilità e a ridotta mobilità per visite guidate all’interno di Palazzo Chigi.

La giornata si è aperta con i saluti istituzionali del Senatore Maurizio Gasparri; dell’Assessora alle Politiche sociali delegata dal Sindaco del Comune di Roma Barbara Funari; del Consigliere e Vice Presidente VII Commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare della Regione Lazio Fabio Capolei; del Comandante della Capitaneria di Porto Roma-Fiumicino Giuseppe Strano.

Dopo l’esibizione della Fanfara dei Carabinieri, la giornalista del Tg2 Marzia Roncacci ha moderato i panel della giornata. Il dibattito “Accessibilità nel mondo del lavoro. Un esempio concreto in Eni” ha portato all’attenzione del pubblico l’impegno di Eni nel campo della valorizzazione delle diversità, tramite anche la condivisione dell’esperienza personale di Claudio Zappador, Manager Reporting Salute. Presenti oltre a lui Chiara Paola Monticelli, Responsabile Coordinamento Portafoglio Iniziative D&I Italia e Monitoraggio, e Valeria Torricelli, Orientamento ed Employer Branding.

Successivamente sono saliti sul palco Maurizio Carlini e Lorenza Bohuny, autori di “Carozzella romana”, la canzone di Rodolfo Laganà sul tema delle barriere architettoniche.

Nel panel “Accessibilità e inclusione nella quotidianità” ci sono stati gli interventi di Francesca Bonsi Magnoni, Disability Manager – Welfare & People Care UniCredit; Gabriella Cappuccino, Legal Entities Reporting Management e Membro della ERG Beethoven dei colleghi sordi UniCredit; Camilla Buttà, Sustainability & Communication Manager di Vector S.p.A. Società Benefit; Simona Cristofari, Responsabile Pianificazione dei Servizi alla Clientela di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane); Riccardo Angelini Rota, Head Sustainability Planning & Projects di Leonardo; Marialetizia Temofonte, Responsabile Mercato Pubblica Amministrazione CBI S.c.p.a.; Giovanni Mottura, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Atac.

Il panel “I professionisti e le imprese a servizio dell’accessibilità” ha visto la presenza di Roberto Giovannini, Responsabile Sostenibilità Terna; Marco Nardini, Presidente di GEOWEB SpA; Achille Cester, componente del Consiglio Direttivo UN.I.O.N. – Unione Italiana Organismi Notificati e Abilitati; Francesco Santi, Presidente AIAS – Associazione Italiana Ambiente e Sicurezza.

Durante l’ultimo approfondimento “I bonus fiscali per l’abbattimento delle barriere architettoniche” hanno parlato Michele Mazzarda, Consigliere di ANACAM – Associazione Nazionale Imprese di Costruzione e Manutenzione Ascensori; Federica De Pasquale, Vice Presidente Nazionale di Confassociazioni; Paolo Nicolosi, Consigliere Nazionale del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL); Stefano Maiandi, Consigliere di FIABA.

Non solo dibattiti, ma anche momenti di spettacolo con le esibizioni dell’Orchestra Inclusiva Euterpe, Luca Virago, Linda D e Alma Manera.

Presso gli stand allestiti accanto al palco si sono tenute dimostrazioni di primo soccorso per tutte le fasce di età a cura di CESAP, Emergenza Sordi, IRComunità e Volontariato per Te – ODV. Sono stati distribuiti anche gadget di Haribo Italia Srl, Pizzardi Editore SpA. e Pompadour.

Quest’anno, inoltre, si è voluto dare particolare risalto all’accessibilità della cultura, grazie all’adesione di poli museali e aree archeologiche, tra cui: Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Palazzo Massimo – Museo Nazionale Romano, Parco Archeologico di Paestum e Velia, Museo Tattile Statale Omero di Ancona.

La ventesima edizione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche – FIABADAY” ha ricevuto la “Medaglia del Presidente della Repubblica”.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi