Lago Bullicante, Parco Ex Snia: “Zingaretti poteva firmare! Regione Lazio ha omesso il parere ISPRA”

Parco Ex Snia – Comunicato 01/12/2022

 

Nicola Zingaretti poteva firmare! Prima delle sue dimissioni la Regione Lazio già dal 21 ottobre scorso aveva avuto il parere positivo da parte del Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale per l’allargamento del #monumentonaturale al #exsnia

Dall’articolo di Ylenia Sina sull’inserto l’ExtraTerrestre del il manifesto, che ricostruisce con precisione tutto il percorso, ci rivela per l’accesso agli atti del consigliere Marco Cacciatore che la Regione Lazio ha omesso il parere positivo da parte del ISPRA che sostiene che, sulla base degli studi depositati, anche l’area dei ruderi dell’ex fabbrica è meritevole di tutela.

Ispra ha scritto anche che l’habitat del lago presenta ambienti di rilevante interesse naturalistico, importanti per la ricolonizzazione di specie sia vegetali sia animali e che l’espansione della superficie del monumento naturale può essere considerata funzionale alla loro protezione, perché costituirebbe un tampone rispetto al tessuto urbano circostante.

Inoltre che l’ampliamento favorirebbe il recupero spontaneo anche dell’area dell’ex fabbrica, come auspicato dalla Strategia Europea della Biodiversità 2030.

Un fatto gravissimo, una fuga quella di Zingaretti che ha sottratto la sua Giunta dall’impegno politico, e l’ostruzionismo per inerzia ammnistrativa da parte della Direzione è qualcosa di inaccettabile. Chiediamo al Presidente Daniele Leodori e all’assesora Roberta Lombardi di convocare in prima persona un incontro per avviare azioni in grado di sbloccare immediatamente la situazione, altrimenti ci rivolgeremo ad altri organi e altre vie.

Per leggere l’articolo:

https://ilmanifesto.it/un-laghetto-capitale

https://ilmanifesto.it/…/lextraterrestre-del-1…/pdf

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi