Interrogato Fauci dai magistrati USA: ecco come ha occultato la verità sul Covid

Fabio Giuseppe Carlo Carisio – 06/12/2022

Esclusivo! COME FAUCI HA OCCULTATO LE VERITA’ SUL COVID. Testo dell’Interrogatorio coi Magistrati USA: “Lui Parlava, i Social Censuravano” (gospanews.net)

 

ENGLISH VERSION

Finalmente è stato depositata dai magistrati americani competenti la tanto attesa deposizione del dottor Anthony Fauci, consigliere per l’emergenza Covid-19 della Casa Bianca sia con il presidente Donald Trump che con il suo successore Joe Biden.

Fauci il 23 novembre 2022 ha affrontato le domande dei procuratori generali Eric Schmitt (Missouri) e Jeff Landry (Louisiana) nella loro causa contro il governo federale per presunta collusione con le piattaforme Big Tech per censurare i contenuti critici dei vaccini e delle contromisure COVID-19.

Fauci, direttore del NIAID (Istituto Nazionale Allergie e Malattie Infettive), è uno dei pochi consulenti che è rimasto in uno dei ruoli più strategia nella gestione della pandemia nonostante i molteplici sospetti che gravano sulla sua testa.

Fauci Grilled Under Oath in Social Media Censorship Case. Depositions of White House, FBI Officials “on Hold”

E’ infatti sospettato di aver occultato fin dall’inizio la teoria del virus SARS-Cov-2 costruito in laboratorio “in un affare Cina-Usa” secondo il compianto virologo francese Luc Montagnier, proprio perchè, secondo il medico americano David Martin, autore di The Fauci Dossier, è stato proprio lui a guidare fin dal 2000 i pericolosi esperimenti sui coronavirus manipolati artificialmente dal professor Ralph Baric nell’Università della North Carolina e dalla collega cinese Shi Zengli nel Wuhan Institute of Virology insieme allo zoologo Paul Daszak della EcoHealthAlliance di New York, finanziata dal NIAID e dalla BIll & Melinda Gates Foundation.

WUHAN-GATES 45. FAUCI OCCULTO’ STUDIO SU SARS-2 DA LABORATORIO. Microbiologo USA: “Alterazioni Artificiali Spike”. Scoperte da Indiani e Montagnier

Non solo. Proprio il dottor Martin evidenzia i brevetti di Moderna, finanziati dall’agenzia militare DARPA del Pentagono, che con l’aiuto di Fauci e Baric permisero alla Big Pharma di Cambridge di brevettare il vaccino antiCovid 9 mesi prima della pandemia.

Di tutte queste cose non c’è traccia in questo primo riassunto sulla deposizione di Fauci rilasciato dai procuratori generali del Missouri e della Louisiana.

Il testo è focalizzato sull’uso delle mascherine, sulla necessità dei lockdown, sull’immunità di gregge e le censure sui social a chi evidenziava l’inefficacia e dannosità di tali misure.

Ma trova ampio spazio anche la questione sulle cure precoci contro il Covid anch’esse boicottate dalle autorità sanitarie e bannate dai media e dalla rete come inaffidabili.

RECORD DI MORTI COVID IN ITALIA! “PER COLPA DI TACHIPIRINA E VIGILE ATTESA”. La Virologa Gismondo Affossa il “Procollo Speranza” sulla Pandemia

Ma da questa prima sintesi non emerge la gravissima censura applicata da Fauci alla teoria del virus da laboratorio, ora sollevata anche da cinque senatori americani in una lettera in cui chiedono di fermare ogni test su agenti patogeni potenziati in laboratorio, e alla pericolosità dei vaccini antiCovid.

Cercheremo, prima possibile, di leggere le 446 pagine per capire se il tema non è stato affrontato dal giornalista o dai magistrati.

WUHAN-GATES – 48. VACCINO COVID MODERNA BREVETTATO 9 MESI PRIMA DELLA PANDEMIA. Grazie ai SARS da Laboratorio di Fauci e Gates

L’attenzione dei procuratori generali è focalizzati soprattutto sulle censure nei confronti deigli scienziati che hanno condiviso i principi della Great Barrington Declaration.

The Great Barrington Declaration è una dichiarzione sottoscritta dai medici Dr. Martin Kulldorff, professor di Medicina alla Harvard University, Dr. Sunetra Gupta, professore all’Oxford University, Dr. Jay Bhattacharya, professore alla Stanford University Medical School, e da molti altri, il 4 ottobre 2020 in cui si evidenziava il danno dei lockdown e la necessità di perseguire l’immunità di gregge contro il Covid-19.

WHO Confusion on People’s Immunity and Effectiveness of Covid Vaccines: Contradictory Document by Technical Advisors

Ecco la traduzione in Italiano del reportage del sito americano d’inchiesta KanekoaTheGreat in cui ci sono i vari link ai documenti e ad alcuni tweet imbarazzanti sulle censure attuate da Fauci.

Dalla deposizione emerge una clamorosa certezza stigmatizzata da uno dei procuratori generali

“Nella nostra deposizione con il dottor Fauci, è diventato chiaro che quando il dottor Fauci parla, i social media censurano”, ha detto il procuratore generale Schmitt. “Invito tutti a leggere la trascrizione della deposizione e vedere esattamente come opera il dottor Fauci ed esattamente come è nata la tirannia del COVID che ha rovinato vite e distrutto imprese”.

[…]

L’intero articolo qui: Esclusivo! COME FAUCI HA OCCULTATO LE VERITA’ SUL COVID. Testo dell’Interrogatorio coi Magistrati USA: “Lui Parlava, i Social Censuravano” (gospanews.net)

© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi