“Il Cinque stelle non muoia di PD”

Hanno creato un certo sommovimento all’interno del Movimento 5 Stelle le sferzanti parole di Alessandro Di Battista pronunciate in un’intervista rilasciata al programma ‘Piazzapulita’ in

Il pendolo del premier Conte

Immediata sollevazione dei media liberal-imperialisti, di destra e di sinistra, che lanciano anatemi contro l’idea di buoni rapporti tra Italia e Cina Se la prima

“Malviventi'” (25/07/2014)

Il clamoroso, inaudito contingentamento dei tempi di discussione della cosiddetta riforma del Senato che invece è una vera rovina, è completamente fuori di quanto recita

“Le prefiche'” (11/07/2014)

Il premier Renzi è uso cambiare repentinamente atteggiamento per furbizia mista a insicurezza e potremmo anche aggiungere incompetenza. Rimane un abile venditore del nulla, burattino

“Amiconi europei” (11/06/2014)

Il significato delle recenti elezioni è stato frainteso da buona parte dell’elettorato, deviato da questioni interne italiane, quando il vero obiettivo era quello di eleggere

“La diga” (05/06/2014)

La quasi totalità dei mezzi di informazione è riuscita ad imporre Matteo Renzi seminando paure fra i cittadini: un sistema che ricorda le elezioni del

“Il giustiziere” (08/06/2013)

I portavoce a rotazione del Movimento 5 Stelle attenuano i personalismi e assicurano imparzialità democratica. I cacciatori di scandali, alla superficiale ricerca di spunti denigratori

“Tenere duro” (09/03/2013)

De Benedetti padrone dell’Espresso ha fatto pubblicare un articolo-spazzatura per rivalersi della denuncia di Beppe Grillo sulla distruzione dell’Olivetti, mettendosi al livello di un Berlusconi