Assessore Bordoni apre tavolo su cartelloni abusivi

Incontro tra Legambiente e l’assessore capitolino Davide Bordoni, al quale è affidata la delega relativa alle affissioni.

 

LEGAMBIENTE LAZIO

Comunicato stampa

ASSESSORE BORDONI APRE TAVOLO SU CARTELLONI ABUSIVI ACCOGLIENDO RICHIESTA LEGAMBIENTE LAZIO PER TROVARE SOLUZIONI EFFICACI PER FERMARE DILAGARE ILLEGALITÀ

“L’assessore Bordoni ci ha assicurato la rapida convocazione di un tavolo sulla vicenda dei cartelloni abusivi, con la partecipazione dei comitati e delle associazioni impegnate in questa battaglia per il decoro e la legalità, ma anche dei Vigili Urbani e del Dipartimento competente. Speriamo che quello sia il luogo per trovare soluzioni funzionali per un reale monitoraggio della situazione, per garantire interventi repressivi efficaci e tempestivi contro i fuorilegge e per discutere del nuovo piano regolatore delle affissioni”. È quanto afferma Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio, che insieme al presidente di Legambiente Lazio, Lorenzo Parlati, ha incontrato l’assessore capitolino Davide Bordoni, al quale è affidata la delega relativa alle affissioni.

Nel corso dell’incontro l’assessore Bordoni ha disposto inoltre una immediata verifica dei vigili urbani sull’impianto che era stato “imbustato” dai volontari di Legambiente Lazio in piazza Volsinio, al quartiere Trieste. Sanzionato oltre un mese fa e con richiesta di demolizione, infatti, il cartellone è ancora al suo posto e ne è appena stata cambiata la pubblicità.

Prosegue, infine, con diversi banchetti in tutta la città la raccolta di firme – sostenuta anche da Legambiente Lazio – per la delibera di iniziativa popolare contro “Cartellopoli”.

Roma, 23 giugno 2010

Ufficio Stampa Legambiente Lazio

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *