“Dopo i concerti di Renato Zero Villa Borghese è cosparsa di rifiuti”

Lo scenario è disarmante: rifiuti di ogni genere sono sparsi ovunque sui prati, mentre nelle siepi sono incastonate bottiglie di vetro e di plastica.

 

Roma, 10 ottobre 2010 – comunicato stampa

Dopo gli otto concerti di Renato Zero Villa Borghese è cosparsa di rifiuti

 

QUESTA MATTINA ROMANI E TURISTI HANNO TROVATO IL PARCO IN UNA CONDIZIONE DI SPORCIZIA INDECENTE: NESSUNA PULIZIA

“Come avevamo promesso, siamo tornati a verificare le condizioni di Villa Borghese all’indomani dell’ultimo degli otto concerti tenuti in piazza di Siena da Renato Zero per festeggiare il suo sessantesimo compleanno. Lo scenario è disarmante: rifiuti di ogni genere sono sparsi ovunque sui prati, mentre nelle siepi sono incastonate bottiglie di vetro e di plastica. Come dimostrano le foto del sopralluogo che abbiamo effettuato, i tanti turisti e i tanti romani che oggi avevano deciso di passare una bella giornata a Villa Borghese si sono trovati davanti un’ampia blindatura dell’area verde ancora in atto e uno spettacolo indecente. Ma quello della sporcizia è solo l’aspetto più appariscente, che si sarebbe comunque potuto evitare con una pulizia speciale programmata immediatamente a fine evento e messa in conto agli organizzatori: nei prossimi giorni verificheremo insieme agli Amici di Villa Borghese se vi sono stati danni al parco. In piazza di Siena anche in queste ore c’è un incessante via vai di ruspe e giganteschi Tir con una pavimentazione ridotta a polveroso deserto”. È quanto afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio.

 

 

Due video


 

 

 

piazzadisiena


Ufficio stampa Legambiente Lazio

 www.legambientelazio.it


--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *