Putin ha firmato accordi sull’adesione del Donbass e di altri territori liberati alla Federazione Russa

MOSCA, 30 settembre. /TASS/.

Путин подписал договоры о присоединении к РФ Донбасса и других освобожденных территорий (tass.ru)

Head of the Kherson Region Vladimir Saldo, Head of the Zaporozhye Region Evgeny Balitsky, Russian President Vladimir Putin, Head of the Donetsk People’s Republic Denis Pushilin and Head of the Lugansk People’s Republic Leonid Pasechnik
(© Mikhail Metzel/TASS)

 

Il presidente russo Vladimir Putin e i capi delle repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, le regioni di Zaporozhye e Kherson hanno firmato accordi sull’adesione di queste regioni alla Russia.

La cerimonia si è svolta oggi nella Sala San Giorgio del Gran Palazzo del Cremlino. Prima di firmare i documenti, Putin ha fatto un discorso sull’ammissione di questi territori alla Russia.

Per la cerimonia della firma, due tavoli sono stati installati nella sala. Dietro uno di loro ci sono i capi di quattro regioni, che a loro volta hanno firmato documenti da parte loro. All’altro tavolo, Putin ha preso il suo posto – ha approvato i trattati per conto della Federazione Russa.

Dopodiché, i politici si sono alzati e si sono riuniti al centro della sala per una stretta di mano congiunta e una fotografia. Con applausi, sono stati sostenuti dall’intera St. George Hall, dove oggi si è riunita l’intera leadership politica del paese, compreso il gabinetto dei ministri e dei governatori. Alzandosi dai loro posti, i partecipanti alla cerimonia hanno iniziato ad applaudire e cantare “Russia”. Putin sorridente, si è unito al canto.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi