[Superando] “Io andare dallo psicologo? Non sono mica matto!”

Si chiama così il primo evento, organizzato online per domani, 22 ottobre, dalla nuova Associazione Le lenti del pregiudizio, che ha raccolto l’eredità dell’omonimo blog. «Un incontro – viene spiegato – voluto perché, pur essendo vero che l’emergenza socio-sanitaria ha contribuito ad aumentare l’accesso alle prestazioni degli psicologi e degli psicoterapeuti, è anche vero che c’è ancora tanta strada da fare, sia per strutturare una rete di servizi efficiente, sia per superare gli ancora numerosi pregiudizi verso la figura professionale dello psicologo e di chi vi si rivolge»
(continua…)

Niente passi indietro sul riconoscimento dei diritti delle persone sordocieche
«Le persone sordocieche, che hanno vissuto un doppio isolamento nel corso della pandemia, chiedono un futuro senza barriere e accessibile in egual misura in tutta Europa, in cui il pieno riconoscimento dei propri diritti venga attuato garantendo un’inclusione reale, ma con la crisi che sta sconvolgendo l’Europa, hanno paura di essere lasciate nuovamente sole»: lo dicono dalla Lega del Filo d’Oro, in occasione della Giornata Europea della Sordocecità di domani, 22 ottobre. La stessa Lega del Filo d’Oro ha anche lanciato in questi mesi la campagna “Spazio ai sogni”
(continua…)

La “favola” dell’inclusione scolastica non è finita, ma continuerà migliorandosi
«Non credo si debba guardare indietro – scrive Salvatore Nocera, commentando un testo di Ivana Consolo sull’inclusione scolastica, da noi pubblicato -, ma credo si debbano sempre più migliorare le spinte propulsive per il diritto all’eguaglianza e alla non discriminazione, pretendendo dai nuovi Governo e Parlamento la piena attuazione della normativa inclusiva, una seria formazione, con relativo adeguamento stipendiale di tutti i docenti, e un’effettiva efficienza dei servizi. Credo infatti che la “favola bella” dell’inclusione non sia finita, ma possa anzi continuare migliorandosi»
(continua…)

Per non dimenticare la salute mentale e combattere stigmi e pregiudizi
È la più grande manifestazione corale in Italia dedicata alla salute mentale: è il “Màt – Settimana della Salute Mentale”, la cui 12^ edizione prevede da domani, 22 ottobre, a sabato 29, un centinaio tra incontri, approfondimenti, spettacoli ed eventi artistici e culturali aperti a tutti e dislocati in diverse aree di Modena e Provincia. «Il tema della salute mentale – sottolinea lo psichiatra Fabrizio Starace, direttore dell’evento – è stato dimenticato dalla politica. Obiettivo del “Màt” è riportare l’attenzione su di esso e superare lo stigma e il pregiudizio legati alla malattia mentale»
(continua…)

Guida per piccoli e grandi “viaggiatori”, con la sindrome di Poland e non
Dedicato al tema “Emozioni rare, guida per piccoli e grandi viaggiatori”, il XIII Convegno Nazionale dell’AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland), in programma domani, sabato 22 e domenica 23 a Montecatini Terme (Pistoia), vuole essere un’occasione di incontro fra tutti, portatori della sindrome di Poland e non, sul tema delle emozioni, del benessere e della dimensione sana di ciascuno. Aperto a tutti, l’incontro ospiterà numerosi volontari dell’AISP e vi interverranno vari esperti in altrettante discipline, che si soffermeranno sui molteplici aspetti riguardanti la sindrome di Poland
(continua…)

Trasporto aereo e disabilità: al lavoro per migliorare informazione e formazione
I dati delle assistenze alle persone con disabilità, gli impegni dell’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), le iniziative di ITA Airways: questi e altri i temi al centro di un incontro con la Federazione FISH, che con l’ENAC ha siglato all’inizio di quest’anno un accordo di collaborazione. Ne parliamo con Roberto Vitali, che ha rappresentato la FISH durante l’incontro, dal quale è emersa la necessità di una maggiore informazione rivolta agli utenti e agli operatori, nonché di una formazione sempre più assidua per gli operatori stessi e anche per le agenzie di viaggio
(continua…)

Sindromi di Sotos e Malan: il “viaggio inaspettato” dell’ASSI Gulliver
Nata nel 2012 a Milano, l’ASSI Gulliver (Associazione Sindrome di Sotos Italia) è diventata negli anni un punto di riferimento importante per le persone con sindrome di Sotos, malattia genetica rara caratterizzata da iperaccrescimento e disabilità intellettiva e successivamente anche per l’ancor più rara sindrome di Malan, simile alla precedente. Domani, 22 ottobre, si terrà a Milano il congresso nazionale dell’Associazione, intitolato “ASSI Gulliver, un viaggio inaspettato”, con la partecipazione di medici, esperti ed esponenti istituzionali
(continua…)

Inclusione scolastica: tutto da rifare?
«Non ci sono gli insegnanti di sostegno – scrive Ivana Consolo -, non ci sono gli educatori, mancano gli assistenti ad personam e addirittura ci sono scuole sia pubbliche che paritarie che non hanno mai organizzato un GLO (Gruppo di Lavoro Operativo per l’Inclusione), e non hanno la più pallida idea di essere obbligate a redigere il PEI (Piano Educativo Individualizzato). Se dunque si vuole veramente dare un senso all’obbligo scolastico e garantire in modo degno il diritto allo studio agli alunni e alle alunne con disabilità, occorre ripensare l’intero sistema di istruzione di questo Paese»
(continua…)

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi