A RomaNatura parte la vigilanza su due ruote

RomaNatura – 13 gennaio 2023

 

ROMANATURA, PARTE LA VIGILANZA SU DUE RUOTE

ARRIVA IL SERVIZIO VELOMONTATO NELLE AREE PROTETTE DELLA CAPITALE. I GUARDIAPARCO EFFETTUERANNO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO A BORDO DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA.

IN CAMPO DA OGGI LA FLOTTA DI 14 MEZZI

È stato inaugurato questa mattina, presso la Casa del Parco nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene, il servizio sperimentale di RomaNatura a sostegno della mobilità sostenibile.

Il Presidente di RomaNatura, Maurizio Gubbiotti, ha consegnato infatti una flotta di 14 biciclette a pedalata assistita al personale di vigilanza dell’Ente. I mezzi permetterano di ampliare i controlli nelle aree che, per elevata vulnerabilità ambientale o difficoltà di accesso, sono scarsamente compatibili con l’uso degli autoveicoli, sostituendo le tradizionali vetture di servizio.

“Le nuove biciclette a pedalata assistita introducono una modalità di fruizione del territorio in linea con gli obiettivi e le finalità di tutela ambientale dell’Ente di Gestione – ha dichiarato Maurizio Gubbiotti, Presidente di RomaNatura – a testimonianza dell’estrema attenzione dell’Ente verso i temi della sostenibilità ambientale in sintonia con l’elevato pregio naturalistico che caratterizza il Sistema dei Parchi gestito da RomaNatura”.

L’iniziativa, oltre a promuovere la fruizione delle aree naturali protette nel rispetto delle risorse ambientali e paesaggistiche che possiedono, punta a disincentivare l’utilizzo dell’automobile anche da parte dei dipendenti dell’Ente e fornisce un esempio e uno stimolo ai cittadini perché scelgano la mobilità dolce e a basso impatto.

“La bicicletta come mezzo di servizio – ha concluso Maurizio Gubbiotti – è versatile, agile e veloce a vantaggio della qualità ambientale e della salute di chi la utilizza. È anche una scelta utile a contenere l’uso del suolo, migliorare l’efficienza e risparmiare energia, a tutela di un territorio di elevato pregio ambientale”.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi