Ucraina, negoziati o escalation della guerra?

Le forniture occidentali di armi all’Ucraina alimentano la guerra, i rischi di escalation, il riarmo della…

Continua a leggere...

Alessandro Di Battista: “Perché i media ignorano i report sui palestinesi di Amnesty, Save the Children e gli altri?”

Mentre chi si oppone pubblicamente all’invio di armi a Kiev viene definito “putiniano” (dunque secondo la…

Continua a leggere...

Le armi contro i civili di Donetsk erano italiane? Opponiamoci all’escalation bellica: #AggiungetemiAllaLista

Chissà se i missili che hanno ucciso i civili al mercato di Donetsk, in questi giorni,…

Continua a leggere...

L’ambasciatore russo in Italia: “Le armi inviate in Ucraina possono uccidere bambini”

L’ambasciatore russo in Italia Sergey Razov ha avvertito che le armi inviate dai paesi occidentali in…

Continua a leggere...

L’artiglieria russa distrugge postazione obici di fabbricazione italiana in Ucraina

Il Ministero della Difesa russo ha pubblicato un video clip che mostra le truppe di artiglieria…

Continua a leggere...

Paolo Maddalena: “Il nostro governo agisce come se la volontà del Popolo non esistesse”

Come avevo previsto la guerra in Ucraina continua, e, a passo lento, i russi conquistano quanto…

Continua a leggere...

Armi (pesanti) italiane al regime di Kiev e l’imbarazzo dei finti pacifisti in Parlamento

Mentre l’amministrazione statunitense si prepara all’ulteriore escalation bellica della Nato contro la Russia con il possibile invio…

Continua a leggere...

Toni Capuozzo: “Meglio dietro la lavagna che sui banchi di una informazione…” (ipocrita)

Ieri sera, nel collegamento con Quarta Repubblica, avevo alle spalle una vecchia lavagna, perché stavo in…

Continua a leggere...

Giorgio Cremaschi: “Ucraina, Draghi come Badoglio”

Il monologo senza voto di Draghi in Parlamento può essere sintetizzato con la frase più celebre…

Continua a leggere...

Armi italiane in Ucraina sequestrate dai russi: svelato il mistero degli equipaggiamenti forniti a Zelensky

C’era da aspettarselo che il segreto sulle armi italiane spedite in Ucraina non sarebbe durato in eterno. Quel…

Continua a leggere...

In Ucraina l’Italia gioca con il fuoco. Armi italiane a Mariupol

A Mariupol nella sede dell’OSCE (l’organizzazione europea che sovraintende alla sicurezza) c’è stato un ritrovamento inquietante.…

Continua a leggere...

Prof. Ugo Mattei: “Ripudio è più forte di rifiuto. L’Art. 11 impone all’Italia di essere neutrale”

Armi all’Ucraina, radio che trasmettono appelli ad arruolarsi e partire come mercenari, rischi concreti di una…

Continua a leggere...

Ucraina, ambasciatore in Italia Razov: “Preoccupati che armi italiane siano usate contro i russi”

“La cosa che ci preoccupa è che gli armamenti italiani saranno usati per uccidere cittadini russi.”…

Continua a leggere...

L’Italia che mai disse No a una guerra: il triste primato con Usa e GB

Lo spiegò nei dettagli don Lorenzo Milani, nella sua Lettera ai cappellani militari, marzo 1965: nei 100…

Continua a leggere...

Sara Reginella: “Il linguaggio violento contro Putin non ci renderà persone migliori”

Oggi, il cittadino socialmente integrato e membro della maggioranza sventola bandiere colorate, è favorevole all’invio di…

Continua a leggere...

I segreti dei decreti armi

Quanto ci costano le armi che mandiamo in Ucraina? E i profughi che fuggono dal conflitto?

Continua a leggere...

Fulvio Grimaldi: “Ucraina e globalizzazione: zitti zitti stiamo rinazificando!

E l’Italia che c’entra?

Quando l’accoglienza dei migranti vale solo per chi ha la pelle chiara…

E intanto il Parlamento aumenta le spese militari

Genova, i lavoratori portuali scioperano contro invio armi in Ucraina

Per fortuna i lavoratori italiani sono altra cosa dai politici che li dovrebbero rappresentare, vivendo sulla…

Continua a leggere...

Pisa 19 Marzo, presidio all’aeroporto militare contro invio armi italiane in Ucraina

L’Italia ripudia la guerra! Presidio all’aeroporto militare di Pisa. Sabato 19 marzo: ore 15:00.

Ucraina, appello del comitato donne dell’est Europa al popolo e al governo italiano

Le donne dell’est, lavoratrici della nostra città, nonostante di diversa nazionalità si uniscono nello schierarsi contro…

Continua a leggere...