“Pacifisti di tutto il mondo mobilitiamoci!”

“L’abbattimento dell’aereo russo da parte della Turchia è un atto di guerra. Non si tratta di disputare se e di quanto l’aereo sia sconfinato nello spazio aereo turco. Non è questione di fuorigioco. Qui si precipita verso una guerra generale”.

Pacifisti di tutto il mondo mobilitiamoci!

Alfonso Gianni

Facebook 25/11/2015

pace_bandiera_info

 

L’abbattimento dell’aereo russo da parte della Turchia è un atto di guerra. Non si tratta di disputare se e di quanto l’aereo sia sconfinato nello spazio aereo turco. Non è questione di fuorigioco. Qui si precipita verso una guerra generale. Infatti la Turchia chiede la convocazione della Nato. I “ribelli siriani” finiscono i piloti russi lanciatisi con il paracadute. Putin promette conseguenze tragiche. L’Onu deve intervenire per spezzare la spirale terrorismo guerra. E così la Unione europea se finalmente decidesse di giocare un ruolo per la pace. I movimenti pacifisti di tutto il mondo sono chiamati a mobilitarsi. Dopo tanti anni non siamo mai stati tanto vicini a una deflagrazione bellica di carattere generale. E abbiamo a che fare con potenze nucleari.

www.sinistralavoro.it

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.