Attacco terroristico ucraino alla flotta russa del Mar Nero a Sebastopoli

MOSCA, 29 ottobre. /TASS/.

Kiev ha effettuato un attacco terroristico alla flotta del Mar Nero a Sebastopoli – ministero – Russia – TASS

 

Il regime di Kiev ha effettuato un attacco terroristico contro le navi della flotta del Mar Nero e le navi civili a Sebastopoli, usando droni, ha detto sabato ai giornalisti il ministero della Difesa russo.

“Oggi alle 04:20, il regime di Kiev ha effettuato un attacco terroristico contro navi della flotta del Mar Nero e navi civili”, ha detto il ministero.

Secondo la dichiarazione, nove droni e sette veicoli marini autonomi senza equipaggio sono stati coinvolti nell’attacco. “Tutti gli obiettivi aerei sono stati distrutti”, ha detto il ministero.

“Le navi della flotta del Mar Nero che sono state l’obiettivo dell’attacco terroristico garantiscono la sicurezza del corridoio del grano nell’ambito dell’iniziativa internazionale per esportare prodotti agricoli dai porti ucraini”, ha detto il ministero della Difesa.

Secondo il governatore di Sebastopoli, Mikhail Razvozhaev, l’attacco delle forze armate dell’Ucraina con l’uso di droni nelle acque della baia di Sebastopoli sabato è stata l’offensiva più massiccia dall’inizio dell’operazione speciale. “Oggi abbiamo assistito al più massiccio attacco da parte di UAV e droni di superficie telecomandati nelle acque della baia di Sebastopoli nella storia [dell’operazione militare speciale]”, ha detto Razvozhaev. Ha osservato che tutte le trasmissioni delle telecamere a circuito chiuso a Sebastopoli che erano precedentemente disponibili per i civili saranno chiuse.

Esperti britannici

Gli esperti della Royal Navy britannica, che stavano preparando il personale militare del 73 ° Centro operativo speciale marittimo dell’Ucraina per il recente attacco terroristico a Sebastopoli, sono stati anche coinvolti nel sabotaggio dei gasdotti Nord Stream.

“Secondo le informazioni a nostra disposizione, i rappresentanti della Marina britannica hanno partecipato alla pianificazione, al sostegno e all’esecuzione dell’atto terroristico nel Mar Baltico il 26 settembre al fine di interrompere i gasdotti Nord Stream e Nord Stream 2”, afferma la dichiarazione.

Secondo il ministero, gli esperti britannici hanno anche preparato militari ucraini per l’attacco terroristico a Sebastopoli. “La preparazione di questo atto terroristico e l’addestramento del personale militare del 73 ° Centro operativo speciale marittimo ucraino sono stati effettuati sotto la guida di specialisti britannici situati nella città di Ochakov, nella regione di Nikolaev”, ha detto il dipartimento.

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi