Rudenko (Russia): “Dal Cremlino nessuna precondizione per i negoziati con l’Ucraina”

MOSCA, 8 novembre. /TASS/.

Руденко заявил, что у России нет предварительных условий для переговоров с Украиной (tass.ru)

 

La Russia non pone alcuna precondizione per i colloqui di pace con l’Ucraina, ma Kiev deve mostrare la volontà di questo processo, ha detto martedì ai giornalisti il vice ministro degli Esteri russo Andrei Rudenko.

“Da parte nostra, non ci sono precondizioni”, l’importante è “che l’Ucraina mostri buona volontà”, ha detto, rispondendo alla stampa.

Il vice ministro ha sottolineato che la Russia ha sempre indicato la sua disponibilità a condurre tali negoziati. “L’Ucraina ha adottato una legge che le vieta di condurre negoziati di pace con la Russia. È una loro scelta. Abbiamo sempre dichiarato la nostra disponibilità a tali negoziati, che sono stati interrotti non per colpa nostra”, ha concluso Rudenko.

Ha inoltre annunciato la continuazione delle trattative sulla zona di protezione intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhya (ZNPP). Secondo il vice ministro degli Esteri, le autorità competenti della Federazione russa stanno studiando le proposte dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA).

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi