Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

AmbienteWeb - Ambientalismo, Pacifismo, Diritti, Libera Comunicazione

giulio regeni

  • Oggi sono due anni e tre mesi che Giulio Regeni manca: da quando il 25 gennaio 2016 scomparve al Cairo per essere ritrovato ucciso dopo nove giorni di torture feroci. Non c’è stato giorno degli 820 trascorsi da allora in cui il colore “giallo Giulio” non abbia illuminato iniziative nelle scuole, nelle università, nelle piazze, nelle sale comunali, non abbia sventolato dai balconi di tutta Italia.

  • Venerdì 8 giugno una delegazione di Amnesty International Italia è stata ricevuta dal presidente della Camera Roberto Fico al quale sono state rappresentate le preoccupazioni per l’intermittente e insufficiente impegno delle istituzioni italiane per giungere alla verità sul caso di Giulio Regeni.

  • Trenta mesi. Sono trascorsi 30 mesi dalla scomparsa al Cairo di Giulio Regeni. Una scomparsa che fu un vero e proprio sequestro di persona, seguito da una sparizione di nove giorni nei quali il ricercatore italiano venne selvaggiamente torturato a morte.

  • Intorno alle 18 del 14 agosto dello scorso anno le agenzie iniziarono a battere la notizia che il governo Gentiloni aveva deciso di rinviare l’ambasciatore in Egitto. Una decisione apparentemente improvvisa, comunicata con un preavviso pressoché inesistente alla famiglia Regeni [...]

  • Mercoledì 12 settembre, ore 17:00 Presidio a Montecitorio per chiedere libertà per Amal Fathy e verità per Giulio Regeni.

  • Amal Fathy è una donna coraggiosa, un’attivista egiziana che si occupa principalmente di sensibilizzare l’opinione pubblica su casi di persone detenute in Egitto semplicemente per aver preso parte ad una manifestazione o per aver espresso la propria opinione sui social media.